Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, 4 canadair, un elicottero, 40 volontari e vigili del fuoco: una vera e propria task force per contrastare la mano di un piromane fotogallery

Nuovo incendio a Sanremo e forse altro fronte a San Bartolomeo. L'entroterra continua a bruciare

Imperia. Non c’è tregua per i soccorritori impegnati nella difficile battaglia contro fuoco e vento. Oltre agli incendi attivi ormai da giorni, dal primo pomeriggio di oggi un nuovo incendio è divampato sulle alture di Sanremo, nei pressi di Verezzo. E non sarebbe l’unico. Segnalazioni giungono anche da San Lorenzo al Mare. In questo caso, però, non è ancora certo che si tratti di un nuovo fronte fuoco: le fiamme avvistate da chi ha chiamato il 115 potrebbero riferirsi al gesto, sconsiderato, di qualche contadino che ha voluto pulire la propria campagna nonostante il divieto di accendere fuochi.

incendi boschivi

Una vera e propria task force sta operando da questa mattina: 4 canadair, un elicottero antincendio, vigili del fuoco presenti con diverse squadre e 40 volontari, tra protezione civile e rangers d’Italia, lavorano senza sosta dalle prime luci dell’alba per spegnere le fiamme.
La situazione ora sembra migliorata a Cesio e Borghetto d’Arroscia, dove i soccorritori sono impegnati nella bonifica delle aree devastate dalle fiamme. In via di spegnimento anche gli incendi a Pieve di Teco e Borgomaro.

incendi boschivi

Forze aeree e a terra continuano a lavorare anche nelle altre località interessate dagli incendi che da ormai diversi giorni distruggono boschi e pascoli. Evria, frazione del comune di Montalto, Carpasio, Caravonica, Pantasina – Tavole, Rezzo, Gazzo, Pianavia, Colle d’Oggia, Passo del Ginestro, Carpasio, Lucinasco, Villatalla di Prelà e Testico: queste le località principalmente colpite.

Le operazioni di spegnimento degli incendi andranno avanti fino a sera e riprenderanno domani mattina. 115 e volontari resteranno comunque operativi tutta la notte per scongiurare il pericolo di riprese e mantenere i focolai ancora attivi a debita distanza dalle abitazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.