Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Rotary Club del Gruppo Liguria Ovest premiano i neolaureati che hanno valorizzato il Ponente: “Offriamoli un futuro”

I vincitori della ventunesima edizione del concorso intitolato a Fiorenzo Squarciafici sono Giada De Falco, Nicolò Damonte e Irene Pacini

Liguria. Il mare e le sue creature come patrimonio da tutelare e la riqualificazione delle aree dimenticate per lo sviluppo del territorio. Sono questi i temi delle tre tesi di laurea alle quali sono state assegnate le ambite borse di studio dei Rotary Club del Gruppo Liguria Ovest. Per il ventunesimo anno consecutivo, i Rotary Club Alassio, Albenga, Imperia, Sanremo, Sanremo Hanbury, Savona e Varazze Riviera del Beigua hanno bandito, in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova, “Premi di Laurea”: il concorso destinato a promuovere, divulgare e approfondire la conoscenza e i diversi aspetti che caratterizzano il Ponente ligure, attraverso il conferimento di tre premi (rispettivamente di 3 mila, 2 mila e mille euro) a neolaureati che hanno discusso una tesi su argomenti scientifici, artistici, letterari, storici, economici o altri riguardanti la Liguria occidentale.

Franco Formaggini, Rotary Club Sanremo

“Il concorso è intitolato al past Governor prematuramente scomparso Fiorenzo Squarciafichi e vuole promuovere i giovani laureati – spiega Franco Formaggini, socio Rotary Club Sanremo nonché ex assistente Governatore Rotary Club Liguria Ovest –. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova che incarica alcuni professori di raccogliere le tesi con oggetto la Liguria occidentale, le quali successivamente vengono poste alla nostra attenzione. L’intento è quello di valorizzare il nostro Ponente, i lavori di tesi dei giovani laureati e contemporaneamente sostenerli da un punto di vista economico offrendo loro anche un’opportunità lavorativa per il futuro. Oltre a ricevere una borsa di studio, in relazione all’argomento trattato le tesi vengono infatti segnalate ai rispettivi Comuni o uffici pertinenti concedendo ai premiati una prospettiva lavorativa”.

Quest’anno il primo posto del concorso bandito dai sette Rotary Club del Gruppo Liguria Ovest è stato assegnato alla dottoressa Giada De Falco per la tesi Monitoraggio biologico della Grotta Marina di Bergeggi (Savona). Variabilità – spazio temporale dei popolamenti sessili; il secondo al dottor Nicolò Damonte per la tesi Progetto ex-caserme Camandone – Rilievo; il terzo alla dottoressa Irene Pacini per la tesi Confronto tra diversi indici basati sul macro-benthos per la valutazione della qualità delle acque correnti.

“Si tratta di tre lavori concreti che affrontano temi quotidiani e di notevole importanza – motiva Formaggini –. Nel quadro della specifica vocazione dell’area per il mare, il mare inteso anche come risorsa turistica, la prima tesi è stata premiata per il contributo originale allo studio dell’evoluzione bio-marina in una delle zone più pregiate dal punto di vista ambientale del territorio ligure e del suo Ponente. Nell’ambito di uno sviluppo urbanistico della città di Diano Castello, la seconda invece è stata ritenuta propositiva di un possibile intervento preliminare di riqualificazione urbanistica dell’area. Lo studio di base getta le fondamenta sull’eventuale recupero dell’area dal punto di vista ambientale, urbanistico e turistico-ricettivo. Infine, della terza è stato apprezzato il rigore delle analisi effettuate che, partite da un approccio generalistico, si sono poi specificatamente interessate alle applicazioni nei bacini del Ponente ligure, in particolare l’Argentina e la Bormida, valutandone e indagandone le ricadute positive sull’eco-sistema”.

La cerimonia di consegna delle borse di studio, organizzata dal Rotary Club Sanremo, si svolgerà giovedì 26 gennaio al Grand Hotel del Mare di Bordighera. All’evento sarà presente il Governatore del Distretto 2032 (Gruppo Liguria Ovest), i Club Rotariani promotori del Premio, quindi i Rotary Club Alassio, Albenga, Imperia, Sanremo, Sanremo Hanbury, Savona e Varazze Riviera del Beigua, e il Magnifico Rettore.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.