Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“I pionieri del football ponentino”, Gerson Maceri racconta un pezzo di storia del pallone sanremese foto

Fra le rivelazioni di questo volume, primo di una collana, figurano anche la paternità ufficiale del football matuziano

Più informazioni su

Sanremo. E’ stato presentato questo pomeriggio nei locali della sala stampa dello stadio “Comunale”, in corso Mazzini 13, l’ultimo libro di Gerson Maceri “I pionieri del football ponentino”.

libro gerson maceri

Con “I pionieri del football ponentino”, per la prima volta in oltre un secolo di storia, si fa piena luce non solo sulle origini del calcio sanremese e della Sanremese Calcio ma anche sulla nascita dei primi club dell’allora provincia di Porto Maurizio. Tutto ciò è stato possibile grazie ad una ricerca che ha riguardato una trentina fra biblioteche, emeroteche e archivi, che ha comportato lo sfoglio di oltre duemila giornali d’epoca e decine di libri e che ha coinvolto oltre cento fra esperti e/o amici.

Fra le rivelazioni di questo volume, primo di una collana, figurano anche la paternità ufficiale del football matuziano (spettante al padre francese Teobaldo Aumasson nel 1910), il precoce confronto coi maestri inglesi (quelli della St. George’s United, 1912), il primo derby fra Sanremo e Imperia (1913), la genesi delle varie espressioni pallonare locali, i primi chiacchieratissimi successi (la Coppa Sghirla nel 1920 e la Coppa Locatelli nel 1922) e un apparato fotografico largamente inedito.

Gerson Maceri, nato a Sanremo nel 1986, dopo una laurea triennale in Lettere ha conseguito la laurea magistrale in Lettere e Civiltà moderne con una tesi su Mario Calvino (edita poi da “Quaderni Sanremesi”). Insegnante di scuola secondaria e jolly dell’editoria, ha trascorsi sportivi da allenatore (nel calcio) e da dirigente (nel rugby).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.