Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa nel giorno della Befana alla casa di riposo “Borea” di Sanremo foto

Sanremo. La Befana ha fatto capolino anche alla casa di riposo Borea di Sanremo per portare dolci e regali anche ai nonni ospiti della struttura . Oggi infatti dalle ore 15,00 in poi si è svolta anche al Borea la tradizionale festa della befana organizzata dalla Fondazione Borea e Massa in collaborazione con le gentilissime e generose signore amiche del Cral Casinò di Sanremo. Gli ospiti ed i loro parenti sono stati intrattenuti dalle bellisime ballerine Cinzia e Stefania della scuola Nadija’s Oriental Dancers di Francesca Paglieri che si sono esibite nella danza del ventre , a seguire sono stati distribuiti a tutti i doni della befana e come gran finale si è dato tutti insieme l’assalto al buffet di pizze , focacce e la buonissima torta dedicata alla vecchia e sempre amata befana . Nel contempo due bravissime parrucchiere del Team come nelle altre occasioni hanno offerto a circa dieci ospiti taglio e piega per affrontare meglio la giornata.

Il presidente della Fondazione Massimiliano Iacobucci ha ringraziato tutti gli ospiti i loro parenti e i volontari intervenuti facendo i complimenti alle belle e brave ballerine e soprattutto alla bellissima Befana Giannalisa . Un grazie sempre meritatissimo alla Grazia Salvestrini presidente del Cral Casinò e attivissima organizzatrice delle merende al Borea . Durante il pomeriggio gli ospiti e gli operatori del Borea hanno ricevuto anche  la visita dell’assessore ai servizi sociali del Comune di Sanremo Costanza PIRERI che accompagnata dal Presidente della Fondazione Borea Massimiliano IACOBUCCI ha salutato personalmente tutti gli ospiti e i volontari del Team una merenda al Borea . ” Siamo particolarmente attenti all’ animazione nella nostra struttura come strumento di intrattenimento ma anche come occasione di partecipazione della comunità ” ha detto IACOBUCCI , ” l’impegno della Fondazione è noto e costante , vogliamo migliorare continuamente i nostri servizi chiedendo ai nostri operatori sociosanitari di lavorare con professionalità ma anche con molta coscienza, è un sacrificio che i nostri nonni meritano sicuramente “.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.