Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Discarica, Mamme No Lotto 6: “Un Comune di chi deve fare gli interessi?”

"Se qualcuno del Comune ( in questo caso di Sanremo) rispondesse a questa domanda, ne saremmo grate"

Taggia. “Avete presente quelle scene dei cartoni animati dove il protagonista, anzi di solito l’antagonista, di fronte ad una situazione inaspettata, imprevedibile e che lo mette con le spalle al muro, spalanca la bocca sino a che il mento arrivi a terra? Bene, noi mamme ci sentiamo così.

Tutto il nostro sgomento, lo sconcerto lo smarrimento, di fronte al perpetrarsi, solitamente nel silenzio più assoluto, di situazioni insostenibili che, volenti o nolenti, ci coinvolgono tutti. Proprio tutti: anche quelli che stanno al caldo nelle loro case al riparo da turbamenti fisici e psichici e anche quelli che, pur facendo finta di non vedere, vivono, respirano ed abitano il nostro territorio.
Un nuovo crimine ambientale.
Così crimine.
Non troviamo altri termini.
Come si può definire la completa distruzione di interi ettari di alberi centenari, di alberi di ulivo peraltro, prodotto che ha caratterizzato la nostra terra, non solo sul territorio nazionale, ma anche a livello internazionale?
E per fare cosa?
Una discarica di inerti!

A parte che ci piacerebbe sapere se sia davvero così necessaria questa ulteriore discarica (da dove proverebbero questi inerti?) e a chi verrebbe affidata la gestione di questa attività , non ci pare opportuna questa scelta al fine di valorizzare, sostenere, promuovere ed incrementare le peculiarità ambientali, economiche, sociali e culturali del nostro territorio.

Probabilmente è proprio questo il problema; le finalità che si intendono raggiungere sono molto diverse, oseremmo dire agli antipodi: da una parte l’interesse al bene comune, dall’altra l’interesse di privati.
Ma un Comune, di chi deve fare gli interessi? Se qualcuno del Comune ( in questo caso di Sanremo) rispondesse a questa domanda, ne saremmo grate” – affermano le Mamme No Lotto 6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.