Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cagnolino abbandonato nei rifiuti a Ventimiglia, guardie zoofile condannano il gesto e chiedono: “Chi sa, parli”

Per segnalazioni anche anonime telefonare al 3460793434

Ventimiglia. La storia del cagnolino scelto come regalo di Natale e poi gettato, come un oggetto rotto, dentro i bidoni della spazzatura a Bevera non poteva che giungere anche alle orecchie delle guardie zoofile del comprensorio intemelio che, da sempre, si battono contro i crimini più meschini commessi nei confronti degli animali.

Appresa la notizia, gli operatori ora lanciano un appello: “Chi sa, parli. Raccoglieremo segnalazioni anche in forma anonima al seguente recapito telefonico: 3460793434, chiamateci di mattina”.

Il cucciolo, ritrovato ieri da un operatore ecologico della Docks Lanterna – ditta che si occupa dell’igiene urbana a Ventimiglia – si trova ora nella clinica del veterinario Diego Ferrari, dove è stato accompagnato dai volontari del canile di Peglia. L’animale, che aveva ancora al collo un fiocco rosso di Natale, soffre di una grave forma di gastroenterite. Potrebbe essere questo il motivo per cui chi ha ricevuto il cagnolino in dono ha deciso di disfarsene, abbandonandolo dentro il bidone della spazzatura.

Qualunque sia il motivo alla base del riprovevole gesto, nei confronti dei responsabili scatterà una denuncia per abbandono e maltrattamento di animali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.