Quantcast
Ora di punta

Bordighera, code e rallentamenti per la chiusura dell’Aurelia

I lavori per realizzare la rotatoria di via Pasteur dovrebbero durare due settimane a partire da oggi

Bordighera. Code e rallentamenti in centro, sulla via Romana, in via Vittorio Veneto e in via Girolamo Rossi per la chiusura dell’Aurelia all’altezza di via Pasteur. Sono iniziati questa mattina i lavori per la realizzazione della rotatoria definitiva che regolamenterà la viabilità nell’intersezione dei “Piani”.

Il traffico, come indicato dalla cartellonistica, è stato deviato in via Romana.
I lavori, con i quali si concluderà l’intervento sul ponte dell’Aurelia (secondo lotto per la realizzazione dello scolmatore del rio Borghetto), dovrebbero durare due settimane salvo condizioni meteo avverse.

Di seguito le modifiche alla viabilità:
Direzione Ventimiglia Sanremo: via Aurelia – via Diaz – via Giulio Cesare – via Aldo Moro/ via Pasteur – via G. Rossi – via Vittorio Emanuele.
Gli autobus ed autocarri superiori a 3,5 t, percorsa via di Diaz effettueranno il seguente percorso: a sinistra in via Giulio Cesare – via Cagliari – via Cesare Augusto – via degli Ulivi – via Romana – via G. Rossi.
Gli autobus del servizio pubblico RT, percorrendo nel comune di Vallecrosia la S.S.1 Aurelia – via Colonnello Aprosio, seguiranno l’itinerario di via Roma – via Romana vecchia – via Cesare Augusto – via degli Ulivi – via Romana – via G. Rossi – via Vittorio Emanuele.
Direzione Sanremo Ventimiglia: via Vittorio Emanuele – via Vittorio Veneto – via Romana – via Pasteur direzione monte- via Cesare Augusto – via Cagliari – via degli Amici – via Aurelia.
Gli autobus del servizio pubblico RT effettueranno il seguente percorso: via Arziglia – corso Europa – via Piave – piazza De Amicis -via Romana – via Pasteur direzione monte – via Cesare Augusto – via Cagliari – via degli Amici – via Aurelia.

Più informazioni
leggi anche
viabilità bordighera
Sul ponte
Bordighera, da lunedì Aurelia chiusa per lavori: due settimane per realizzare rotatoria di via Pasteur
commenta