Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anno giudiziario: Genova, tra prioritá ‘ndrangheta e terrorismo

Sono questi i temi principali delle relazioni lette dal procuratore generale Valeria Fazio e dal presidente della Corte d'appello di Genova Maria Teresa Bonavia

La presenza della ‘ndrangheta che in Liguria ha evidenziato “sempre più tangibili proiezioni” con capacitá di azione sia nel traffico di stupefacenti che di importanti settori dell’economia; il terrorismo internazionale che vede la Liguria come varco d’accesso, attraverso porti e aeroporti, una regione che è luogo dove vi sono “sedi di aggregazione di gruppi più radicali” e canali di finanziamento; l’emergenza profughi con un numero “rilevantissimo” di richieste di asilo.

Sono questi i temi principali delle relazioni lette dal procuratore generale Valeria Fazio e dal presidente della Corte d’appello di Genova Maria Teresa Bonavia durante la cerimonia d’inaugurazione dell’anno giudiziario. Bonavia ha sottolineato come il nuovo anno giudiziario si apra dinnanzi a “scenari apocalittici” causati dalla crisi economica e sociale, dal diffondersi “del fenomeno del terrorismo fondamentalista” e dall’aumento “delle tragiche migrazioni di popoli, emergenze umanitarie che mietono il maggior numero di vittime tra i bambini”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.