Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alfonso Signorini risponde su De Filippi al Festival: “Sanremo e’ Sanremo e io ho fatto il mio lavoro”

"Insomma - conclude Signorini - ringrazio la De Filippi che mi ha definito 'un grande direttore di giornale' e me la rido. Ancora una volta 'Chi' e' sul pezzo"

Sanremo. “Sanremo e’ Sanremo e io ho fatto il mio lavoro: domani Chi sara’ in edicola con la notizia del giorno, mentre Maria De Filippi, che sta andando a Bordighera, annuncera’ la sua conduzione con Carlo Conti”. Alfonso Signorini si dice “divertito” dalle reazioni alle indiscrezioni sul festival lanciate dal settimanale che dirige. Ma replica all’ANSA anche a Giancarlo Leone, che ha parlato di intervista ‘fake’ alla De Filippi: “Non abbiamo mai parlato di un’intervista alla conduttrice: ho usato in copertina la formula ‘Accetto l’invito’ che e’ quella usata da vent’anni da Maria a C’e’ posta per te. E’ uno scandalo? Sono ben contento di averlo scatenato”.

“So bene come funzionano i giochi: prima della conferenza stampa – sottolinea Signorini – la Rai chiede il massimo riserbo sull’evento. E’ per questo che, pur parlando quotidianamente con Maria, non ho neanche provato a chiederle conferma. Una cosa e’ certa pero': la mia ricostruzione e’ di prima mano, perche’ con le persone ci parlo. Se poi Conti, Leone, la Rai si indignano per il tempismo con cui ho bruciato la conferenza di domani, ricordo loro che sono il direttore di un giornale e sono pagato per fare il mio lavoro e per vendere il mio prodotto. Se non l’avessi fatto, non sarei stato un buon direttore”.

“Insomma – conclude Signorini – ringrazio la De Filippi che mi ha definito ‘un grande direttore di giornale’ e me la rido. Ancora una volta ‘Chi’ e’ sul pezzo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.