Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

48 temerari per l’11° edizione del cimento invernale di Ospedaletti foto

Al termine l’assessore Umberto Germinale ha consegnato una medaglia ricordo di Ospedaletti a tutti i partecipanti

Più informazioni su

Ospedaletti. Questa mattina presso la spiaggia libera e i Bagni La scogliera di Ospedaletti  si è svolta la 11 edizione del  Cimento invernale di Ospedaletti.

Un bel sole, un mare poco mosso,  una temperatura dell’acqua non proibitiva, un fresco venticello (un brivido in più per i partecipanti) hanno permesso a 48 partecipanti  36 adulti e 12 minori di cimentarsi con il mare d’inverno.

E’ stata l’edizione con il maggio numero di minori  ben 12.  Il più giovane iscritto è stato un bimbo di anni 4 Faccio Zena la più giovane iscritta la bambina Ramoina Nina di anni 8.

Gli altri minori sono Ramoino Gaia, Faccio Dennis , Onofrio Lorenzo, Costantino Veronica, Faccio India, Milanesio Massimiliano, Rahier Marie Cecile, Maravigni Leonardo, Pattacini Lorenzo e Assogna Nicolò. Il senior è stato il maestro di Salvamento De Salvo Domenico di anni 80. Ha partecipato a tutte le undici edizioni del cimento invernale ospedalettese: il sig. Berbotto Angelo.

Provenienti da più lontano la famiglia belga Rehier  padre William, il figlio Andrè Paul Jean e la già citata figlia minore.

Gli altri partecipanti sono stati  Rimbalzetti Gianluigi, Gullo Rosolino, Pukli Riccardo, Ghelfi Chiara, Salvago Gabriele, Zucca Paolo, Murialdo Luigi Mario, Faccio Alessio, Canton Marco, Sirchia Maria Cristina, Guglielmetti Alessandra, Milanesio Marco, Viale Marco, Pilone Cristiano,

Sacchetti Marco, Valerio Roberto, Zanuttini Riccardo, Monti Marco, Bergonzo Giovanni, Marciano Raffaele, Maselli Carla, Suardi Gianpietro, Mauri Marco, Palladino Nadia, Boeris Paola, Braglia Marco, Assogna Paolo, Lucia Giuseppina, Guarino Vincenzo, Biasini Rosalba, Burburan Marco Matteo e Insuli Gabriele.

Un ringraziamento particolare a  Silvia e  Luigi  che hanno messo a disposizione il  proprio stabilimento balneare “La Scogliera”.

La presentazione dell’evento è stata amabilmente diretta e gestita anche quest’anno dallo speaker Agostino Orsino:

La sicurezza è stata garantita dalla presenza dei volontari della Protezione Civile di Ospedaletti e dalla Polizia Locale.
Come di consueto i volontari de “U Descu Spiaretè” Barbagallo Pino, Celestino De Jesus Caetano e Cardone Raffaele detto Jug, capitanati a distanza dal “pantera” ,  hanno distribuito cioccolata calda, panettone e vin brulè.

Al termine l’assessore Umberto Germinale  ha consegnato una medaglia ricordo di Ospedaletti a tutti i partecipanti e dato l’appuntamento per “il primo tuffo anno 2018”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.