Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

10° Quaderno dell’Accademia della Pigna a Coldirodi, riuscito l’incontro letterario all’Istituto Padre Semeria fotogallery

E' stata rievocata dal brillante relatore la figura del celebre religioso e filantropo, insieme al suo pensiero, conquistando la viva attenzione dei presenti

Coldirodi. Ieri pomeriggio la sala delle conferenze dell’Istituto Padre Semeria ha ospitato, di fronte ad un folto pubblico, un incontro letterario di sicura rilevanza: è stato presentato il 10° Quaderno dell’Accademia della Pigna, edito da Lo Studiolo/Cemelion, che ripropone un raro testo di Padre Giovanni Semeria, l’illustre figlio di Coldirodi di cui ricorre il 150° Anniversario della nascita.

L’elegante ed interessante pubblicazione è tratta dalla collezione del compianto dottor Antonio Semeria, appassionato studioso di cultura locale. Alla presenza dell’assessore ai Servizi Sociali del Comune Costanza Pireri, della consigliera comunale Giovanna Negro, del parroco di San Sebastiano don Nicholas, della signora Paola Semeria e di numerose personalità del mondo della cultura, hanno preso la parola Silvia Madaro dell’Istituto Semeria, l’editore Freddy Colt, il giornalista Roberto Pecchinino e il relatore ufficiale Alberto Guglielmi Manzoni, cancelliere dell’Accademia della Pigna.

E’ stata rievocata dal brillante relatore la figura del celebre religioso e filantropo, insieme al suo pensiero, conquistando la viva attenzione dei presenti. Particolarmente apprezzato anche il momento musicale in cui Freddy Colt al mandolino e Davide Frassoni alla chitarra hanno proposto alcuni brani dell’epoca di Padre Semeria. A conclusione dell’incontro, che rientrava nelle celebrazioni nazionali dell’Anno Semeriano 2017, gli ospiti si sono intrattenuti in un rinfresco. Nelle foto di Pecchinino sono fissati alcuni momenti della riuscitissima manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.