Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, “Gli auguri al Museo”: resoconti dal MAR su attività svolte e progetti in corso

La serata si è conclusa con un brindisi di augurio in vista del Santo Natale e per il nuovo anno

Ventimiglia. Sabato scorso, 17 dicembre 2016, il consueto appuntamento annuale con gli Auguri al Museo ha coinciso con l’ultimo incontro del XXI ciclo di conferenze “Ventimiglia e il suo territorio dalle origini ai giorni nostri”, realizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura della Città di Ventimiglia, con la sezione intemelia dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, con la fondazione Livio Casartelli–Ippolita Perraro e con l’associazione culturale di Ricerca Locale.

Il pomeriggio è stato particolarmente intenso e ha visto, dopo i saluti del sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, del rappresentante della Regione Liguria Flavio Di Muro, del presidente della Sezione Intemelia del’IISL Italo Orengo e del presidente della fondazione “Livio Casartelli-Ippolita Perraro” Armando Bosio gli interventi di Daniela Gandolfi e dei suoi collaboratori, Fabio Piuma, Viviana Pettirossi, Eleonora Fiodi, Emiliana Martini, che hanno presentato i lavori svolti nel corso di quest’anno con il sostegno della Fondazione Livio Casartelli–Ippolita Perraro.

Daniela Gandolfi ha coordinato la serata e ha illustrato in anteprima i risultati dello scavo archeologico condotto nell’area delle mura settentrionali di Albintimilium a Nervia (Ventimiglia) e ha sottolineato la fondamentale importanza del contributo dato dalla Fondazione Livio Casartelli-Ippolita Perraro per lo sviluppo del Museo; Fabio Piuma ha riferito che proprio grazie alla presenza delle ricercatrici nel Museo è stato possibile ideare e programmare nuove attività didattiche e di visita al percorso espositivo, proseguendo nel progetto Alternanza Scuola-Lavoro avviato col Liceo Statale Angelico Aprosio di Ventimiglia; Viviana Pettirossi ha presentato la bozza del “Quaderno 3″ del MAR dedicato alle ceramiche bollate esposte nel Museo che vedrà a breve la stampa, Eleonora Fiodi ha illustrato i nuovi depliants multilingua e infine Emiliana Martini i lavori di pulitura di alcuni reperti emersi dai recenti scavi e di quelli in vetro presenti nel percorso espositivo.

Daniela Gandolfi e Armando Bosio hanno confermato la volontà di continuare nella stretta collaborazione fra Museo/Sezione Intemelia dell’IISL e Fondazione avviando per il prossimo anno una nuova serie di interventi sia dedicati alla campagna di scavo archeologico sia all’attività socio/culturale.
La serata si è conclusa con un brindisi di augurio in vista del Santo Natale e per il nuovo anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.