Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Variante al progetto di Collette Ozotto, le Mamme no Lotto 6: “Vorremmo trasparenza e condivisione delle scelte”

"Abbiamo alcune perplessità a riguardo e chiediamo chiarimenti alle parti interessate, quindi alla Provincia e ai sindaci Genduso e Biancheri"

Taggia. Le Mamme no Lotto 6 si esprimono sulla variante al progetto del Lotto 6 di Collette Ozotto“Come si apprende dai giornali on line, “La Provincia rivede il progetto del lotto 6 della discarica di Collette Ozotto attraverso una variante che comprende modifiche all’attività di separazione e trattamento dell’umido con una fase di processo più spinto che ha richiesto un impiantistica più ampia e articolata. La modifica è stata realizzata da Idroedil (…) che per la variante ha presentato un conto economico giudicato “piuttosto complesso e articolato” che secondo la provincia merita un approfondimento sia dal punto di vista tecnico progettuale che economico e giuridico.”

“Noi, mamme no lotto 6, abbiamo alcune perplessità a riguardo e chiediamo chiarimenti alle parti interessate, quindi alla Provincia e ai sindaci Genduso e Biancheri. Intanto non riusciamo a capire quali siano le motivazioni che hanno spinto a richiedere questa variante, a lavori ultimati del lotto 6, e non prima, se davvero necessaria. Fai e rifai che tanto paghiamo noi. Poi dato che l’articolo testualmente cita: ” una variante (…) che ha richiesto un impiantistica più ampia e articolata”. Quel “ha richiesto” presuppone l’attuale esistenza di tale impiantistica… quindi, prima si è fatta la variante e poi se ne chiede l’approvazione? Qualcuno ci illumini, per cortesia, e ci spieghi cosa sta accadendo.

E’ possibile che i due primi cittadini direttamente coinvolti non siano informati di ciò che avviene sul loro territorio? E nel caso lo fossero, perché continuano a tenere i cittadini all’oscuro delle azioni che s’ intraprendono sulla gestione della discarica? Dove si può prender visione dei progetti delle varianti proposte (o già attuate….chissà )?

E poi, che un avvocato, per quanto competente e preparato, valuti o dia assistenza alla valutazione del pubblico interesse, ci lascia un po’ perplesse…. Noi mamme per Natale vorremmo due regali: trasparenza e condivisione delle scelte. Doni che, in realtà, ogni cittadino avrebbe diritto di ricevere, non solo a Natale!” - concludono Le Mamme no Lotto 6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.