Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, l’incendio vettura non è doloso ma per un soffio si è evitata la strage: ecco perché

Solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato il peggio

Vallecrosia. Una Citroen C3 ha preso fuoco a causa di un cortocircuito mentre transitava in via colonnello Aprosio, all’altezza del distributore di benzina nei pressi del Don Bosco. Erano le 2,30 del mattino.
Il conducente e proprietario dell’auto, un marocchino residente a Soldano, invece di parcheggiare la vettura a bordo strada e chiamare i soccorsi, è salito sul marciapiede per immettersi all’interno del distributore di benzina. Fortunatamente non è riuscito nell’intento ed è arrivato solo in prossimità degli erogatori di carburante: il danno, altrimenti, sarebbe stato ben più grave.

Sul posto sono immediatamente giunti polizia e carabinieri che hanno chiuso la strada per consentire ai vigili del fuoco di spegnere le fiamme, piuttosto alte.
La Citroen è stata letteralmente distrutta: nessun danno, invece, al distributore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.