Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ufficiale: per Stefano Sturaro prolungamento fino al 2021!

Qualità, impegno e dedizione: questi i tratti fondamentali di un giocatore per il quale – come lui stesso ama ribadire – la squadra conta più del singolo

Più informazioni su

Sanremo. Il centrocampo bianconero potrà contare ancora a lungo sul prezioso apporto di Stefano Sturaro, che ha prolungato il contratto che lo lega alla Juventus fino al 2021.

Il rapporto finora è stato a dir poco ricco di soddisfazioni reciproche: in maglia bianconera Stefano ha vinto due Scudetti, due Coppe Italia, una Supercoppa Italiana (e fra poco più di una settimana sarà con la squadra a Doha, contro il Milan, per tentare di vincerne un’altra).

Non solo: Sturaro è stato spesso a dir poco fondamentale, per esempio per permettere ai bianconeri di raggiungere la Finale di Champions League due stagioni fa: tutti ricordiamo la sua grande prestazione in semifinale contro il Real Madrid in semifinale allo Stadium, e quell’incredibile salvataggio su James Rodriguez che, a conti fatti, fu determinante per l’esito della doppia sfida.

Più in generale, i numeri di Stefano sono quelli di un giocatore che in campo è una sicurezza non solo in termini di impegno, ma anche di efficacia. 56 le partite giocate, per oltre 3000 minuti. Oltre ai 3 gol e all’assist che ha messo a referto, nella sua carriera in bianconero, ha recuperato 180 palloni, intercettati 39, vinto la bellezza di241 duelli, di cui 52 aerei. E poi le percentuali: 77% i passaggi riusciti, quasi 79% i contrasti vinti.

Qualità, impegno e dedizione: questi i tratti fondamentali di un giocatore per il quale – come lui stesso ama ribadire – la squadra conta più del singolo. Queste le qualità che saranno a ancora a disposizione della Juve fino al 2021.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.