Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tragedia a Villa Speranza di Sanremo, la Procura apre un’inchiesta per chiarire tutti i dubbi foto

Sulle cause del tragico gesto indaga la polizia coordinata dal pm Marco Zocco

Sanremo. C’è un’inchiesta della magistratura di Imperia per chiarire ogni circostanza sulla  tragedia di domenica scorsa alla casa di riposo Villa Speranza in via Goethe a Sanremo dove è morto un uomo di 54 anni.

Il pm Marco Zocco ha disposto l’autopsia per cercare di fugare ogni dubbio su eventuali responsabilità da parte di terzi ed è per questo motivo che è stata decisa l’autopsia. Che l’uomo si sia suicidato ormai è appurato, ma l’attenzione del magistrato punta, in particolare, a stabilire se via siano o meno responsabilità in ordine all’ipotesi di omessa vigilanza. L’incarico peritale è stato affidato al medico legale Francesca Fossati di Genova.

L’uomo era precipitato da un’altezza di circa quattro metri. Inutili e seppur tempestivi tentativi di rianimarlo. Per il 54enne si era alzato in volo anche l’elicottero Drago dei vigili del fuoco, che avrebbe dovuto trasportare il ferito all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. L’uomo è deceduto prima del ricovero. Sulle cause del tragico gesto indaga la polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.