Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Settimane corte e weekend lunghi: ecco tutti i “ponti” del 2017

Il prossimo anno sarà caratterizzato da almeno una decina di giorni di potenziale riposo aggiuntivo

Liguria. Si chiuderà con due potenziali “ponti” saltati (con Natale e Capodanno che cadono entrambi di domenica) il 2016 che tra meno di 10 giorni prenderà commiato per lasciare spazio al nuovo anno.

E proprio il calendario del nuovo anno che sta per cominciare, però, sarà contraddistinto da una serie di date “strategiche” che consentiranno (ovviamente a chi potrà permetterselo) di prendere ferie e godere di “ponti” aggiuntivi che permetteranno di riprendere fiato dal lavoro.

Tolto il primo gennaio, che come detto cade di domenica, la prima festività del 2017 è l’Epifania, che cade di venerdì: la prima settimana dell’anno, quindi, sarà “corta”. Per i savonesi, la festa patronale del 18 marzo cadrà di sabato e quindi non permetterà di usufruire di un ponte utile.

Scartata la Pasqua, che è sempre di domenica (e quest’anno sarà il 16 aprile), l’altro potenziale ponte si avrà il 25 aprile, che nel 2017 cadrà di martedì e consentirà di fare un “weekend lungo” a partire dal sabato precedente. Stesso discorso per il primo maggio, che sarà un lunedì.

Il 2 giugno, Festa della Repubblica, cadrà di venerdì e consentirà di godere di un’altra “settimana corta”. Nel 2017 il 24 giugno (giorno in cui si celebra San Giovanni Battista, patrono di diverse località) cadrà di sabato e quindi non sarà “sfruttabile” per qualche avere qualche altro giorno di riposo.

Il 10 agosto, giorno di San Lorenzo, cadrà di giovedì e quindi gli abitanti di Cairo Montenotte potrebbero godere di una “settimana corta” trasformando il fine settimana in un weekend di ponte. Il 15 agosto, giorno di Ferragosto, sarà un martedì e quindi consentirà di prolungare le vacanze dal venerdì precedente. Una “settimana corta” aggiuntiva sarà quella di cui beneficeranno gli abitanti di Albenga: la festa patronale di San Michele Arcangelo (il 29 settembre) quest’anno cade di venerdì e quindi consentirà di avere un altro giorno di vacanza.

Ognissanti, cioè il primo novembre, cadrà di mercoledì e quindi consentirà (a chi potrà) di prendere ferie prima o dopo e quindi di godere di qualche giorno di break dal lavoro.

L’Immacolata, cioè l’8 dicembre, sarà di venerdì e quindi consentirà un ulteriore fine-settimana lungo. Che ad Alassio, ad esempio, sarà ancora più lungo visto che il giorno precedente (cioè il 7 dicembre) è la festa patronale di Sant’Ambrogio. Natale 2017 e Capodanno 2018 cadranno di lunedì e quindi consentiranno di fare qualche giorno di riposo in più durante le festività natalizie.

Insomma, tra “settimane corte” e “weekend lunghi”, il 2017 sarà caratterizzato da almeno una decina di giorni di potenziale riposo aggiuntivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.