Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sarà Sanremo”, per Biancheri e Conti: “Una serata brillante, esperimento riuscito” foto

3.122.00 spettatori (share 15,08%) per la trasmissione andate in onda in prima serata su Rai1 e in diretta da Villa Ormond

Sanremo. Grandi ascolti ieri sera su Rai1 per Sarà Sanremo: 3.122.00 spettatori (share 15,08%) hanno guardato la trasmissione andate in onda in prima serata e in diretta da Villa Ormond, dove sono stati scelti i 6 giovani artisti che si sfideranno nella categoria delle Nuove Proposte e i 22 Big che saliranno sul palco dell’Ariston al prossimo Festival di Sanremo (7-11 febbraio).

Sarà Sanremo, conferenza stampa

“E’ stata una trasmissione molto bella, brillante, più dinamica e veloce rispetto allo scorso anno – ha dichiarato il sindaco Alberto Biancheri durante la conferenza stampa svoltasi questa mattina – Ha saputo catturare l’attenzione del pubblico anche grazie all’iniziativa di Conti di annunciare in diretta i nomi dei Big che saliranno sul palco dell’Ariston. Il cast artistico mi piace molto e i ragazzi, a loro un grandissimo imbocca al lupo!” Poi Biancheri ha continuato sottolineando come il Comune si sia impegnato nel garantire alla Rai una location all’altezza dell’evento e come Villa Ormond si sia dimostrata, ancora una volta, il luogo ideale per ospitare questo tipo di appuntamento. Ha così proseguito rendendo noto che sta discutendo con i vertici della rete televisiva nazionale per valorizzare sempre di più Area Sanremo e ricordando il clima di collaborazione che sussiste. Infine, ha concluso salutando il direttore Andrea Fabiano, direttore di Rai1 e alla sua prima esperienza festivaliera.

Sul successo della serata di Sarà Sanremo, si è pronunciato anche Carlo Conti: “E’ stato un bellissimo esperimento, interessante. Sarà Sanremo è andato a migliorare quanto avevamo già seminato lo scorso anno da un punto di vista esclusivamente televisivo. I ragazzi sono fortissimi, mi dispiace ovviamente per gli esclusi, i sei che sono stati eliminati, però sono le regole del gioco e i posti sono questi”. Si è allora rivolto a Leonardo Lamacchia (che parteciperà al Festival 2017  con “Cio’ che resta”), Tommaso Pini (“Cose che danno ansia”), Maldestro (“Canzone per Federica”), Marianne Mirage (“La canzoni fanno male”), Lele (“Oramai”), Francesco Guasti (“Universo”), e ai due giovani  in arrivo da Area Sanremo, Valeria Farinacci (con “Insieme”) e Federico Braschi (“Nel mare ci sono i coccodrilli”), dicendo: “Voi otto dovrete essere i grandi protagonisti dell’Ariston. Il mio augurio? Che possa capitare anche a voi quanto è successo a due artisti che lo scorso anno hanno partecipato al Festival fra le Nuove Proposte e che invece, il prossimo febbraio saliranno sul palco fra i Big: Francesco Gabbani e Ermal Metal. A riguardo, aggiungo che sono particolarmente felice che questi due cantanti insieme a Fabrizio Moro siano fra i 22 Big. Questo infatti prosegue la straordinario tradizione festivaliera di lanciare artisti che poi si riveleranno grandi. Pensiamo a Eros Ramazzotti, a Laura Pausini e atanti, tanti altri. Quindi ragazzi, mettetecela tutta e fateci fare bella figura!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.