Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, i ringraziamenti delle organizzazioni sindacali ai lavoratori della Casinò S.p.A

Per aver partecipato al referendum del 18-19 dicembre 2016 indetto per l’approvazione dell’Ipotesi di Accordo per il rinnovo C.C.L. 2017-2019

Sanremo. Le organizzazioni sindacali, FisascatCisl e UilcomUil, ringraziano tutti i lavoratori della Casinò S.p.A. che hanno partecipato, attraverso il proprio voto, al referendum del 18-19 dicembre 2016, indetto da SlcCgil-FisascatCisl-UilcomUil, per l’approvazione dell’Ipotesi di Accordo per il rinnovo C.C.L. 2017-2019. Ringraziano anche i lavoratori che per vari motivi non vi hanno partecipato.

“L’esito referendario è un chiaro segnale di come i dipendenti abbiano scelto la concretezza del Contratto di Lavoro alle polemiche sterili di chi voleva portare la discussione su temi specifici (graduatorie, liste, certificati di malattia), ma non d’interesse generale, come appunto è il rinnovo del C.C.L.. Il referendum ha posto la parola fine a qualsiasi strumentalizzazione.

L’80% dei votanti (e la maggioranza degli iscritti a matricola), ha detto SI all’Ipotesi di Accordo, siglata da tutte le cinque sigle sindacali aziendali, che diventa a tutti gli effetti il nuovo C.C.L. per il triennio 2017-2019 dei Lavoratori della Casinò S.p.A.. Chi ora ha cambiato idea ritiri la firma precedentemente apposta all’Ipotesi di Accordo e si assuma la responsabilità di andare contro la schiacciante volontà del referendum, lo strumento più democratico esistente per dare voce ai dipendenti. 

A chi ci ha accusato di aver accelerato i tempi di approvazione, ha risposto massicciamente il desiderio di avere la certezza di un contratto di lavoro in periodi economici, e di stabilità occupazionale, ancora molto critici. Ora è arrivato il momento di iniziare ad affrontare altri temi di primaria importanza per la Casa da Gioco.

Martedì 20 dicembre 2016 le OO.SS. aziendali hanno incontrato la Casinò S.p.A. e da tale incontro è scaturita la necessità comune di fissare una serie d’incontri monotematici riguardanti argomenti dettagliati per il rilancio e la gestione della nostra azienda.

Sono state già programmate cinque sedute della Commissione Paritetica Aziendale, (10 gennaio-15 febbraio-15 marzo-19 aprile-19 maggio, 2017), nelle quali si ultimeranno tutte le istanze presentate dai Lavoratori partendo dalle prime in ordine di presentazione.

Giovedì 26 gennaio 2017 ci sarà il primo della serie d’incontri monotematici nel quale verranno trattati argomenti per il rilancio dell’Area dei Giochi da Tavolo. Si parlerà di porteur, d’iniziative di consolidamento e ricerca nuova clientela, marketing, e scuole di perfezionamento. Auspichiamo che tutti i progetti attuali e futuri possano essere tempestivamente messi in atto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.