Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, far west in centro città: la pistola è scomparsa, ancora sconosciuto il movente fotogallery

Oltre ai rilievi scientifici verranno esaminate anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona

Sanremo. Due colpi di pistola, sparati a distanza ravvicinata. E’ questo il culmine della lite, degenerata oggi pomeriggio verso le 14, al Rondò Volta. Protagonisti un italiano di circa 40 anni già noto alle forze dell’ordine e due nordafricani. Secondo quanto ricostruito fino ad ora tramite le testimonianze raccolte sul posto e i primi rilievi effettuati da Polizia e Carabinieri, sembra che verso le 14 l’italiano, a bordo di una Smart abbia fermato l’auto sulla quale viaggiavano i due extracomunitari: una vecchia Fiat Panda rossa targata Nizza. Dalle parole si è passato ai fatti, l’italiano è sceso dall’auto ed è spuntata una pistola.

riviera24 - Sparatoria a Sanremo

Probabilmente una semiautomatica calibro 6.45 dalla quale sono partiti due colpi indirizzati all’utilitaria italiana: uno ha colpito di striscio ad una mano uno degli occupanti e l’altro si è conficcato nella portiera destra, poco sotto il finestrino. Dopo di che l’italiano è scappato per poi ritornare sulla scena del crimine. Lì, avvisati dai passanti, c’erano già i poliziotti del locale Commissariato seguiti a ruota dai militari dell’Arma. La pistola era scomparsa e i tre coinvolti nei fatti sono stati accompagnati in Commissariato. Al momento non sono chiari i motivi che hanno portato alla lite, anche se si esclude il banale diverbio stradale.

L’italiano sarebbe il gestore di un negozio sito nel Rondò Volta e i due nordafricani braccianti agricoli da qualche giorno nella città dei fiori. L’autore della sparatoria è al momento in stato di fermo e probabilmente nelle prossime ore verrà elevata nei suoi confronti un’accusa, che potrebbe essere anche quella di tentato omicidio. Del caso si occupa la Polizia. Oltre ai rilievi scientifici verranno esaminate anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.