Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum per rinnovo del CCL 2017-2019 al Casinò di Sanremo, Fisascat Cisl: “A favore del Sì”

"Non appena possibile indicheremo tempi e modi, per poter procedere alla votazione, a tutti i dipendenti, invitandoli ad esprimersi con libertà e senso di responsabilità"

Sanremo. L’organizzazione sindacale, Fisascat Cisl, in merito al Referendum, che presto sarà sottoposto all’attenzione dei lavoratori della Casa da Gioco, inerente al rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro 2017-2019 , si dichiara chiaramente a favore del SI’.

“La situazione contingente di un Paese fiaccato dalla crisi economica e dalla difficoltà di avere una stabilità politica non può lasciare indifferenti, l’opportunità di rinnovare un contratto con elementi economici non irrilevanti ci fa ritenere che sarebbe un delitto non sottoscriverlo.

Non ci sarà una possibilità diversa, le condizioni per un tavolo unico si sono frantumate durante l’assemblea del 13 dicembre, la situazione economica della nostra azienda ci fa intuire che sarebbe difficoltoso ottenere condizioni più favorevoli, il nostro impegno quindi sarà quello di sensibilizzare tutti i lavoratori sull’opportunità di scegliere di dotarsi di un contratto rinnovato, ulteriore garanzia alla loro stabilità lavorativa.

In un periodo storico come il nostro sembrerebbe superfluo un comunicato che inviti ad accettare un rinnovo con aumenti anziché decurtazioni, come è avvenuto in passato , ma non vorremmo cadere in una facile retorica, credo che il messaggio risulti esplicito.

Non appena possibile indicheremo tempi e modi, per poter procedere alla votazione, a tutti i dipendenti, invitandoli ad esprimersi con libertà e senso di responsabilità” – afferma la Fisascat Cisl.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.