Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum costituzionale, Alternativa Tricolore: “Invitiamo tutti i liguri a votare NO”

La Segreteria Regionale: "La riforma Renzi-Boschi è falsa e dettata dai grandi poteri finanziari e potenze straniere che vogliono un'Italia asservita alle lobby"

Liguria. La Segreteria Regionale di Alternativa Tricolore si esprime sul referendum costituzionale: “Alternativa Tricolore Regione ritiene la riforma Renzi-Boschi falsa e dettata dai grandi poteri finanziari e potenze straniere che vogliono un’Italia asservita alle lobby e quindi priva della propria sovranità nazionale, una riforma che non supera il bicameralismo paritario, non approva le leggi in tempi più rapidi, non semplifica il rapporto tra Stato e Regioni, non aumenta la partecipazione in quanto i senatori saranno nominati dalle segreterie di partito e non più eletti dai cittadini, non riduce i costi della politica, non c’è equilibrio fra i poteri costituzionali con grave violazione del principio sancito dall’articolo 1 della nostra Costituzione, secondo il quale la volontà dei cittadini espressa attraverso il voto costituisce il principale strumento di manifestazione della sovranità popolare e con la riforma Boschi conseguenzialmente tutte le leggi, comprese quelle costituzionali non verrebbero più approvate da rappresentanti eletti dal popolo.

Per Alternativa Tricolore la vera riforma è: l’elezione diretta del Capo dell’Esecutivo, il federalismo municipale, l’abrogazione del divieto costituzionale di referendum sui trattati internazionali, un tetto costituzionale alla tassazione e l’introduzione del vincolo di mandato; riteniamo quindi la necessità di rimandare al mittente una tale riforma costituzionale votata solo a maggioranza Pd per cui facciamo appello e invitiamo tutti i liguri, il 4 di dicembre, a votare: NO.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.