Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Proroga esenzioni ticket: c’è tempo fino al 31 marzo 2017

La scadenza non vale per gli ultra65enni e per i bambini sotto i sei anni

Imperia. La Regione Liguria ricorda che entro il 31 marzo 2017, quindi non più il 31 dicembre di questo anno, an-dranno rinnovati i certificati annuali di esenzione dal ticket. La scadenza non vale per gli ultra65enni e per i bambini sotto i sei anni per i quali la Regione ha deciso invece di prorogare automaticamente la validità dei certificati (Codice esenzione E01).

Questi cittadini potranno tranquillamente utilizzare i certificati di esenzione già in loro possesso, sempre che permangano i requisiti che danno diritto ad usufruire dell’esenzione; nel caso ci fossero delle variazioni nelle condizioni di reddito/status, queste andranno segnalate alla Asl di appartenenza. Per tutti gli altri cittadini, vale la nuova scadenza del 31 marzo 2017 (prima era il 31-12-16). E cioè:

• i cittadini esenti per disoccupazione (E02) che, ai sensi della norma nazionale, sono sempre tenuti ad autocertificare il diritto all’esenzione;
• le persone fino a 65 anni con esenzione E03 e E04. Questi cittadini dovranno rinnovare l’attestato di esenzione recandosi agli sportelli della propria Asl entro il 31 marzo.
• Le persone con età compresa tra i 6 e 65 anni, titolari di codice EPF. Questi cittadini dovranno rin-novare l’attestato di esenzione recandosi agli sportelli della propria Asl entro il 31 marzo.

“E’ chiaro – spiega l’assessore Sonia Viale – che chi non avesse necessità di utilizzare subito l’attestato di esenzione, non deve precipitarsi agli sportelli entro il 31 marzo. Basta che faccia il rinnovo al momento in cui avrà bisogno dell’attestato”. “La proroga – evidenzia ancora l’Assessore Regionale alla Sanità – nasce dalla precisa volontà di andare incontro alle esigenze dei nostri cittadini in modo da diluire tempi e modi ed evitare inutili code agli sportelli. Ricordo infatti che per convalidare l’esenzione c’è tempo anche dopo il 31 marzo 2017, in particolare, si può richiedere la convalida del certificato direttamente nel momento in cui ci sia bisogno di una prescrizione o richiesta medica”.

Questi i codici di esenzione:
• E01: cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nu-cleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
• E02: disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito com-plessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
• E03: titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico;
• E04: titolari di pensione minima, di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.
• EPF: titolari di esenzione per le prestazioni farmaceutiche correlate alla patologia, di età compresa tra i 6 e 65 anni affetti da patologie croniche ed appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo lordo non superiore a 36.151, 98 euro.

SEDI E ORARI per presentare la autocertificazione
DISTRETTI SANITARI
• IMPERIA, viale Matteotti 90 (primo piano).Da lunedì a venerdì ore 8-13. Merco-ledì anche 14-16
• SANREMO, corso Garibaldi 1. Da lunedì a venerdì ore 8-13. Mercoledì anche 14-16
• VENTIMIGLIA, via Basso, 2. Da lunedì a venerdì ore 8-13.
OSPEDALI
• BORDIGHERA, via Aurelia 122, (Accettazione). Da lunedì a venerdì ore 8-18.30.

Per tutte le informazioni:
Ufficio relazioni con il pubblico- 0184 536.656 (da lunedì a venerdì, ore 8.30 – 13.00), urp@asl1.liguria.it, Whatsapp 338 2978 341
Sito: www.asl1.liguria.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.