Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Post alluvione, Toti a Rezzo insieme a Scajola e Giampedrone

Sopralluogo sabato nel paese colpito dai nubifragi di novembre

Rezzo. Il governatore della Liguria Giovanni Toti, gli assessori Marco Scajola e Giacomo Raul Giampedrone saranno sabato a Rezzo per un sopralluogo a meno di un mese dalla disastrosa alluvione. Incontreranno Renato Adorno, sindaco del paese della Valle Arroscia, uno dei comuni che maggiormente ha subito danni nei nubifragi.
Lungo la strada per Lavina una frana sopra il rio Santa Lucia aveva sventrato una casa e reso inagibile altre due abitazioni. “Ma l’alluvione – dice Adorno - ha anche danneggiato acquedotto e fognature. Ringraziamo Toti e i due assessori che arriveranno qui sabato mattina anche per incontrare la gente di Rezzo che ha lavorato fin dal primo momento affinchè la situazione potesse ritornare alla normalitá”.

Una situazione ancora d’emergenza che interessa anche Pieve di Teco e Monesi di Mendatica. A questo proposito si attende ancora che il governo firmi il decreto dello stato di emergenza.

La Protezione Civile, come anticipato ieri da Riviera24.it, ha giá dato il suo assenso dopo una serie di perizie tecniche e geologiche effettuate nel corso di alcuni sopralluoghi insieme ai sindaci del territorio. “La speranza è che il governo possa rispondere velocemente alle nostre richieste d’aiuto. Il territorio ha subito danni pesanti e ora abbiamo bisogno di rialzarci al piú presto“, sottolinea il sindaco di Pieve di Teco Alessandro Alessandri che conferma di aver ricevuto la notizia dell’assenso alle istanze di stato di emergenza dall’Anci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.