Quantcast

Pornassio, aperto un fascicolo sulla morte del 55enne ricoverato nella struttura “Il Cicalotto”: indagini in corso

Disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo

Pornassio. E’ stato aperto un fascicolo sul caso dell’uomo di 55 anni ritrovato, privo di vita, nella sua stanza all’interno della comunità di recupero ed RSA psichiatrica “Il Cicalotto” la sera di Natale.

Nella camera da letto dell’uomo, nato negli Stati Uniti ma di origini italiane, è stata ritrovata una siringa: per questo una delle ipotesi più accreditate è che sia morto in seguito ad un’overdose. Ma solo l’autopsia, disposta dalla Procura, chiarirà quali sono le cause del decesso. Al momento gli inquirenti escludo responsabilità di terzi.

Quando intorno alle 19,00 gli inservienti della struttura “Il Cicalotto” hanno ritrovato il corpo e avvertito il 118, sul posto sono giunti un equipaggio della croce bianca di Pornassio e l’automedica: inutili i tentativi di rianimare l’uomo, per il quale non c’è stato più nulla da fare se non dichiararne il decesso.