Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontino di Diano Marina demolito, ora la strada per l’entroterra è piú veloce e sicura foto

Ora si lavora anche sulla frana di via Sant'Elmo perché l'Incompiuta è ancora off limits

​Diano Marina. Alla fine la promessa dell’amministrazione comunale dianese è stata mantenuta. Il pontino è stato demolito e la strozzatura in via Campodonico non esiste piú. Demolito lo storico attraversamento ferroviario e ora il passante per Diano San Pietro dove è stata realizzata la nuova stazione ferroviaria è stato aperto.  Tempi tecnici ampiamente rispettati dall’impresa alla quale il Comune aveva affidato l’intervento.

La viabilità per la nuova stazione del Golfo dianese prende forma perchè con la demolizione del sottopasso ferroviario è stato perfezionato l’allargamento della strada, che nei giorni scorsi è già stata riasfaltata. “Missione compiuta e tutti contenti -è il commento del sindaco Chiappori-La “nuova strada” è importante al di lá dell’apertura della nuova stazione perchè consente un collegamento piú sicuro verso l’entroterra. A beneficiarne quindi sono anche i Comuni vicini al nostro e non mi sembra roba da poco”. Il passaggio, prima largo circa tre metri, ora è diventato a doppio senso di circolazione, con un’ampiezza complessiva di poco inferiore ai dieci metri, comprese le due corsie pedonali ai lati della carreggiata.

Intanto, sulla linea dismessa, i passaggi a livello ormai inutili sono “blindati” per evitare che curiosi possano camminare lungo i vecchi binari e scattare fotografie. Quella, al momento, è diventata una zona rossa per tutti. E a proposito di zona rossa lo è anche via Sant’Elmo a Diano. La parete rocciosa viene ripulita dopo la pericolosa frana di novembre. Le operazioni proseguono regolarmente e per questo motivo l’ordinanza di chiusura della strada è stata prorogata fino al prossimo 15 dicembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.