Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Panchina d’Oro ai tecnici dell’Associazione AWF che presenta la nuova stagione foto

I trofei sono andati al duo tecnico alla guida dell'AWF Arma-Sanremo composto da Matteo Bianchini e Marco Tumino

Più informazioni su

Sanremo. Come ogni anno le vacanze di Natale portano con sé la consegna della Panchina d’Oro di Waterball e del WWM (Waterball World Manager), i due riconoscimenti con cui vengono premiati gli allenatori che hanno ottenuto i migliori risultati durante la stagione estiva di waterball. Entrambi i trofei sono andati al duo tecnico alla guida dell’AWF Arma-Sanremo composto da Matteo Bianchini e Marco Tumino con quest’ultimo che rientrava in squadra proprio nel 2016 dopo alcune stagioni passate al QC Team.

Grande soddisfazione quindi per l’associazione del Presidente Marco Minerva che ha illustrato le tre sezioni, di cui due sportive ed una culturale, con le quali la società si presenterà a partire dal 2017 al fine di ampliare le proprie attività societarie. La prima sezione sportiva, la più tradizionale, sarà denominata dal prossimo anno ‘Carlo Pedersoli’ alla memoria del grande Bud Spencer. Essa si occuperà della gestione, a livello di club, di tutti i settori sportivi classici dell’Associazione fra cui il waterball e gli sport acquatici, le bocce ed il calcetto.

La seconda sezione sportiva ‘CONTELAR’ sarà dedicata invece alla gestione, a livello di ‘nazionale’, della Federazione di waterball e di quella calcistica Tera Brigasca – Labaj – Riviera dei Fiori, oltre ad eventuali federazioni di altri sport che potrebbero nascere per rappresentare tale area geografica. Sempre a livello sportivo poi molti esponenti dell’AWF proseguiranno il loro proficuo impegno con la FCPS (Federazione Calcistica del Principato di Seborga) al fine di favorire la crescita di entrambe le rappresentative calcistiche. Dal punto di vista culturale invece la società si impegnerà nello sviluppo della propria sezione ‘Gianni Ginatta’ dedicata alla memoria di questo ricercatore, grande amico dell’Associazione.

E se il 2016 ha portato ottimi risultati sportivi l’AWF, nel fare a tutti gli auguri di buon anno, non ha dimenticato gli eventi sismici di Marche ed Umbria, aree d’origine e di residenza di diversi esponenti dell’Associazione: “Per questo – ha spiegato la società – abbiamo cercato di essere presenti in zona quantomeno tramite lo sport partecipando ad alcune iniziative escursionistiche organizzate da associazioni locali per mantenere vivi e frequentati i Monti Sibillini ed andando poi nuovamente allo Stadio Del Duca a sostenere l’Ascoli Calcio che assieme alla Sanremese è da sempre una delle squadre per cui tifiamo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.