Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ok dalla giunta regionale al Puc di Dolcedo

Il Comune alle spalle di Imperia è stato investito negli anni da un rilevante sviluppo edilizio

Genova. La Giunta regionale nell’odierna seduta ha approvato il Piano Urbanistico del Comune di Dolcedo. Lo comunica l’assessore regionale all’Urbanistica, Marco Scajola.

Si chiude dopo oltre 12 anni la più lunga e complessa stagione di pianificazione urbanistica del Comune imperiese, iniziata nel 2004 con la redazione di un primo progetto di PUC, rielaborato nel 2007 e nel 2010 e portato a conclusione con l’adozione nel 2016 del progetto definitivo. Il Comune alle spalle di Imperia è stato investito negli anni da un rilevante sviluppo edilizio che ha interessato il fondovalle e le colline con la costruzione di edifici residenziali funzionali allo svolgimento delle attività agricole produttive legate alla coltivazione dell’olivo e da numerose  abitazioni per la seconda casa, in contesti privi di adeguate opere di urbanizzazione.

La Provincia di Imperia ha disposto numerosi atti di annullamento delle concessioni edilizie per cui Comune e soggetti privati coinvolti hanno dovuto predisporre progetti per il recupero urbanistico e paesaggistico dei territori che sono stati interessati dallo sviluppo edilizio avvenuto in violazione delle normativa del vigente Programma di Fabbricazione; di questi progetti quello relativo alla località di Ripalta è già stato approvato dalla Regione e ora è in condizione di poter essere attuato. “Con questo atto – spiega l’assessore Marco Scajola – a cui si aggiungeranno  altri due progetti di recupero urbanistico e paesaggistico delle località di Santa Brigida e di Colle Lupi che saranno approvati a breve dalla Regione si andrà a completare il riassetto urbanistico del territorio comunale. Il PUC che oggi la Giunta regionale è improntato alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e ad una maggiore attenzione alle attività produttive ed al territorio agricolo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.