Quantcast
L'inaugurazione

Nuovo raddoppio ferroviario, il presidente Natta: “Domani giornata storica”

"Il viceministro Nencini annunciò che l'Andora-San Lorenzo sarebbe stato inaugurato nella seconda metà del 2016. Ed è stato di parola"

Riviera24 -Fabio Natta

Imperia. La Provincia di Imperia saluta con grande soddisfazione l’inaugurazione di domani del raddoppio ferroviario a monte nel tratto Andora-San Lorenzo al mare.

“Con quest’opera l’intero territorio provinciale e’ finalmente a doppio binario. È un fatto di fondamentale importanza in un’epoca come la nostra, in cui lo sviluppo dei collegamenti ha un ruolo primario per la qualità della vita e per l’economia locale – commenta il Presidente della Provincia Fabio NattaQuesta opera contribuisce a far uscire l’estremo Ponente ligure da un isolamento che penalizza la comunità. Sicuramente sul fronte dei trasporti esistono ancora nodi da risolvere e criticità da affrontare, ma la giornata di domani deve essere vista come uno sprone a guardare avanti, verso il potenziamento di infrastrutture di cui questo territorio non può fare a meno. Il merito va ai molti che negli anni hanno lavorato per il finanziamento e la realizzazione di quest’opera. Evidenziamo il ruolo svolto da Riviera Trasporti di concerto con Regione Liguria, Prefettura e Comuni nell’affrontare le inevitabili criticità connesse all’integrazione ferro-gomma. Quella di domani e’ una giornata storica – aggiunge Natta – e a sottolinearlo sarà anche la presenza del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini. Si tratta di una presenza significativa anche perché un anno e mezzo fa, in visita nell’Imperiese, il viceministro Nencini annunciò che il raddoppio Andora-San Lorenzo sarebbe stato inaugurato nella seconda metà del 2016. Ed è stato di parola”.

leggi anche
stazione imperia
Taglio del nastro
Raddoppio Fs: inaugurata la nuova linea a ponente, tanti i nodi ancora da sciogliere
commenta