Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova stazione di Imperia, parcheggi con sbarra per i pendolari del treno

Chi arriva alla fermata ferroviaria sull'Impero non trova un posto dove parcheggiare l'auto; spuntano le proposte

Imperia. Stazione nuova e problemi già da risolvere. Come quello dei parcheggi che sotto il lungo viadotto della fermata ferroviaria di Castelvecchio i pendolari dei treni non trovano. Buona parte sono occupati dai residenti della zona. Ma spuntano idee, soluzioni e anche proposte che poi tanto difficili da realizzare non sono. Come quella di installare due barre a limitare gli accessi, a pagamento giorno e notte, ma con accesso gratuito in base al titolo di viaggio, abbonamento, biglietto di andata e ritorno.

Operazione riuscita in molte le stazioni e accolta con una certa soddisfazione dagli utenti del treno che sanno dove parcheggiare prima di mettersi in viaggio. Il Comitato utenti Trenitalia del ponente, attento a tutte le criticitá, ci ha giá pensato ed inserito questa segnalazione insieme ad altre che verranno presentate in un prossimo incontro che si terrà a gennaio con Trenitalia.

Nel frattempo, sempre a proposito di viabilità, ecco che dal Comune arrivano le prime correzioni. In via Argine Sinistro, sulla direttrice di marcia mare – monti, nella rientranza ubicata circa 15 metri in direzione monte dopo l’intersezione con via Calzamiglia e sulla direttrice monti – mare, a fronte della stessa, sono previste due aree di fermata per il servizio di trasporto pubblico. Sulla sponda opposta, ovvero in via Argine Destro, sulla direttrice di marcia monti – mare, nella rientranza ubicata in prossimità dell’ingresso della nuova stazione, è prevista un’area di 15 metri lineari riservata allo stazionamento dei veicoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.