Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’ex stazione di Imperia Porto Maurizio è già da mettere in sicurezza

Chiude la biglietteria restano attive solo l'edicola e il bar buffet; crescono i timori per la presenza dei clochard

Imperia. Mentre a Castelvecchio si celebrava l’attivazione della nuova linea ferroviaria Andora-San Lorenzo con l’inaugurazione di tre nuove fermate (Imperia, Diano Marina e Andora), da un’altra parte della città già cresce la preoccupazione sul futuro della stazione di Porto Maurizio dove fino a quaranta giorni fa fermavano anche i treni Intercity carichi di turisti.

Il timore è quello che la stazione possa trasformarsi in un dormitorio per barboni. Proprio l’altra sera un paio di clochard bivaccavano nella sala d’aspetto. Restano ancora attivi due esercizi commerciali, il bar buffet della stazione e l’edicola. “Non nascondiamo la nostra preoccupazione – dicono Biagio e Germana Carli che da un ventennio svolgono questa attività in stazione – Rappresentiamo una luce in questa zona della città. Speriamo di non venire dimenticati. Parlano di progetti, come ad esempio l’estensione della pista ciclabile. Tutto molto bello, ma c’è anche da pensare al presente. Con la stazione chiusa abbiamo paura che da queste parti si vedano circolare sono brutte facce”.

Proprio nel corso dell’inaugurazione è stata paventata l’ipotesi, tutt’altro che remota, di chiudere tutti gli accesi alla stazione, questo per evitare che qualcuno possa entrare anche nottempo. Difficile poi ipotizzare controlli da parte del personale della polfer dal momento che quell’edificio e quel tratto di linea è stato appena dismesso dalle Fs. I controlli spetteranno quindi alla volante della questura e alla gazzella dell’Arma dei carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.