Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kit salivari per nuovi donatori IBMDR con i ‘Panettoni per la Vita’ ADMO

“Un Panettone per la Vita” ha permesso di informare la popolazione sulla donazione di midollo osseo

Più informazioni su

Imperia. Patrocinato dall’Asl1 e dal comune di Imperia, l’A.D.M.O. l’Associazione Donatori Midollo Osseo ha organizzato due giornate di sensibilizzazione con il panettone natalizio per diffondere un dolce messaggio di speranza. La speranza è quella di regalare una seconda possibilità di vita a chi lotta contro leucemie, linfomi e altre patologie del sangue. Per questo sabato 3 e domenica 4 dicembre i volontari dell’Associazione Donatori Midollo Osseo sono tornati nelle piazze italiane con l’iniziativa istituzionale “Un Panettone per la Vita”.

La generosità degli imperiesi è stata grande, infatti, a fronte di un’offerta, tutti i panettoni e pandoro, di qualità racchiusi in un elegante confezione, sono stati acquistati e, nel contempo sono stati chiariti dubbi e date informazioni per diventare donatori di midollo osseo.

Un Panettone per la Vita” ha permesso in questi anni di informare la popolazione sulla donazione di midollo osseo aumentando sensibilmente il numero dei donatori italiani iscritti all’IBMDR (Registro Italiano Donatori Midollo Osseo), che oggi sono oltre 370.000. Un grande numero, eppure non sufficiente, perché in caso di donatore non consanguineo la compatibilità con la persona malata in attesa di trapianto si verifica in 1 caso su 100.000.

L’attività di ADMO quindi non si ferma: i proventi dell’edizione 2016 di “Un Panettone per la Vita” verranno utilizzati per acquistare i kit salivari necessari per iscrivere nuovi donatori al Registro IBMDR attraverso un semplice prelievo, in modo semplice e sicuro.

Si ricorda che chiunque volesse iscriversi come donatore di midollo osseo deve avere un’età compresa tra i 18 e 35 anni e recarsi presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale d’Imperia e non è necessario essere a digiuno.

Diventa anche tu donatore, infatti se la vita continua, per noi stessi o per un nostro caro, è solo grazie ad un nobile gesto di uno sconosciuto. Pensaci potresti essere proprio Tu a salvare la vita di un Tuo simile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.