Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia pronta per il “Cuore in campo”, torneo in favore dell’Airc foto

Cinque squadre al Ciccione per aiutare l'Associazione Ricerca contro il Cancro

Imperia. Cinque squadre, una è composta dagli amministratori comunali di Imperia e Diano Marina, quindi dagli arbitri di calcio della sezione di Imperia, dagli “Amici di Lucio”, dai vecchi e giovani di Borgo d’Oneglia e dalla Clamarc, si sfideranno nel pomeriggio di Santo Stefano, ovvero il prossimo 26 dicembre, allo stadio Ciccione di Imperia per “Il Cuore in Campo”.

L’iniziativa sportiva metterà in palio il trofeo Luciano Calzia ed avrà uno scopo benefico: aiuterà l’Airc, l’Associazione ricerca contro il cancro. Durante il torneo è prevista l’animazione a cura del dj Dome Di Lorenzo, mentre l’arbitro degli incontri sarà Davide Massa coadiuvato dagli assistenti Stefano Alassio (assistente sui campi di gioco della Serie A) e Fabio Piscopo (arbitro della Can Pro).

il cuore in campo

Il torneo è patrocinato e promosso in collaborazione con il Comune di Imperia, Comune di Diano Marina, fratelli Carli, Associazione “Il Cuore di Martina”, Fiamme Oro Padova e Libera Imperia. “Un torneo al quale partecipiamo molto volentieri anche per ricordare un grande amico, Luciano Calzia”, ha sottolineato il sindaco Carlo Capacci.

Fischio di inizio alle 14 con la prima partita che vedrà scendere in campo Clamarc contro Gli amici di Lucio. Le partite avranno una durata di 20 minuti, la finalissima, prevista alle 16,30, durerà 25 minuti. Le premiazioni, invece, sono in programma alle 17. Punteggi: 3 punti per vittoria, 2 punti per vittoria ai rigori, 1 punto per sconfitta ai rigori, 0 punti per sconfitta.

riviera24 - Cuore in campo

Durante gli incontri saranno messe all’asta anche delle maglie di giocatori di serie A. “Tutto il ricavato – ha spiegato il consigliere comunale Alessandro Savioli – sarà devoluto all’Airc. Quindi l’auspicio è quello che gli imperiesi possano raccogliere l’invito a partecipare a questo evento sportiva e di grande valore all’insegna della solidarietà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.