Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, oggi l’ultima udienza per il sostituto procuratore Roberto Cavallone

Verrà trasferito a Roma

Imperia. Ultima udienza in Tribunale per il sostituto procuratore Roberto Cavallone. Dagli attentati, alle complesse inchieste sulle infiltrazioni mafiose nel ponente. Poi il trasferimento da Sanremo alla Procura di Imperia, nell’ufficio a fianco del procuratore Giuseppa Geremia. E ora giá pronto con le valige per trasferirsi nella capitale.

Roberto Cavallone, magistrato di grande valore, impegnato in prima linea in indagini delicate che hanno portato in carcere malavitosi di spicco che gravitano in Riviera lascia Imperia per Roma. Per lui il Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso nei giorni scorsi. Gli é stato riservato un incarico alla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma con funzioni di sostituto procuratore generale, previo conferimento delle funzioni requirenti di secondo grado. Lui stesso aveva auspicato un trasferimento nella Capitale.

L’ultima udienza di oggi riguarda un processo per delle false fatturazioni al porto di Oneglia. Cavallone non è l’unico a lasciare il palazzo di giustizia del capoluogo. Il giudice Enrica Drago, ad esempio, è stata trasferita a alla Corte d’Appello di Genova dopo essere stata anche a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.