Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Prc dianese: “Diamo Marina è una stazione fantasma”

Più informazioni su

Diano Marina. “Mancanza di pianificazione: è questo l’unico modo per definire la nuova stazione (anzi, “fermata”) di Diano.

Un “Diano” generico e trasversale, che mette negli impicci i viaggiatori che, nelle macchinette dei biglietti, provano a cercare Diano Marina o Diano San Pietro, poiché sono posti che, per Trenitalia, non ci sono.

Per quanto riguarda la fermata – scrive il Prc dianese – si potrebbe persino parlare di lavori fatti con quella parte del corpo che, per alcuni, è fatta a ventosa per non scollarsi dai cadreghini del potere, se non fosse che, generalmente, i lavori sono (o “dovrebbero essere”) basati su un progetto.

Strade di accesso fatte in fretta e furia, quando ci sono e non sono occupate da spigoli e strettoie che gli amministratori si guardano bene dal rettificare, per paura di perdere la dozzina di voti della famiglia proprietaria dello spigolo, senza intuire che potrebbero compensarli con quelli che prenderebbero in più dagli altri cittadini non costretti a schivare quello spigolo.

Un “Welcome to Diano” costituito da un depuratore che non si è neppure cercato di mascherare. Eppure sarebbe bastato piantare qualche siepe quando sono iniziati i lavori di trivellazione: oggi sarebbe già rigogliosa. Ma almeno il depuratore, e vi invitiamo ad andare a controllare di persona, è dotato di salvagenti omologati, nel caso in cui qualcuno che vi si trovi a sguazzare abbia bisogno di soccorso.

Bus navetta latitanti, più introvabili dei biglietti vincenti alla lotteria di capodanno, con orari della mitica “linea 31 bis” totalmente scollegati da quelli dei treni. Se in Italia sono stati creati nuovi posti di lavoro, come sostengono alcuni in maniera roboante, questo di certo non è avvenuto alla RT, che lamenta una carenza cronica di personale viaggiante (però sul loro sito web ci sono i fiocchi di neve che viaggiano sullo schermo, tanto per dare un tocco natalizio). Suggeriamo all’Amministrazione Provinciale, proprietaria dell’84,441% del pacchetto azionario della RT, di inserire nello statuto societario, oltre a «l’organizzazione e la gestione di manifestazioni turistiche e culturali atte alla valorizzazione del comprensorio» (e speriamo che questo non si riferisca a quel ridicolo trenino sul quale molti si vergognano a salire) anche l’obbligo di Carta Qualificazione Conducente per tutti i membri del CdA, in modo che questi possano sopperire alla mancanza di autisti.

Inoltre non crediamo che la mancanza di bus tra la stazione e la costa nei giorni festivi sia il modo migliore di “valorizzare” il territorio, lasciando i turisti arenati a fianco del depuratore in un posto che, da quanto abbiamo sentito, non è neppure dotato di un bar né di servizi igienici sufficienti (e il depuratore non è accessibile al pubblico…).

Per fornire informazioni utili ai cittadini, anche a quelli che della ferrovia non si servono, ci siamo presi la briga di riportare qui appresso gli orari di treni e bus che servono la stazione di “Diano generico”: non è necessaria una laurea in scienze statistiche per notare l’enorme discrepanza tra i servizi.

 

06:05 – bus

06:07 – regionale 11341 verso Andora

06:13 – regionale 6170 verso Imperia

06:32 – regionale 11233 verso Andora

07:01 – regionale 6172 verso Imperia

07:25 – regionale 11340 verso Imperia

07:40 – regionale 6171 verso Andora

08:00 – bus

08:25 – regionale 11342 verso Imperia

08:46 – regionale 11360 verso Imperia

09:07 – regionale 6175 verso Andora

09:21 – regionale 11224 verso Imperia

10:07 – regionale veloce 10102 verso Imperia

10:08 – regionale 6177 verso Andora

10:19 – Thello 142 verso Imperia

11:21 – regionale 11344 verso Imperia

12:07 – regionale veloce 10106 verso Imperia

12:08 – regionale 6179 verso Andora

12:55 – bus

13:06 – regionale 6176 verso Imperia

13:07 – regionale 6181 verso Andora

13:21 – regionale 11346 verso Imperia

14:07 – regionale 6178 verso Imperia

14:08 – regionale 6183 verso Andora

14:19 – Thello 144 verso Imperia

14:30 – bus

15:06 – regionale 6180 verso Imperia

15:07 – regionale 6187 verso Andora

15:21 – regionale 11350 verso Imperia

16:07 – regionale 6182 verso Imperia

16:08 – regionale Veloce 10135 verso Andora

16:50 – bus

17:06 – regionale 6184 verso Imperia

17:07 – regionale 6189 verso Andora

17:21 – regionale 11352 verso Imperia

18:07 – regionale veloce 10118 verso Imperia

18:08 – regionale veloce 10143 verso Andora

18:19 – Thello 160 verso Imperia

18:30 – bus

19:06 – regionale 6186 verso Imperia

19:07 – regionale 6191 verso Andora

19:21 – regionale 11354 verso Imperia

20:07 – regionale 6188 verso Imperia

20:08 – regionale veloce 10149 verso Andora

20:35 – regionale 11355 verso Alassio

21:21 – regionale 11356 verso Imperia

21:56 – regionale 6193 verso Andora

22:07 – regionale 6190 verso Imperia

22:55 – Intercity 518 verso Imperia

23:19 – Intercity 690 verso Imperia

Questa è una stazione fantasma.

E i fantasmi, si sa, la gente la fanno scappare.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.