Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Waves R.d.F. Sanremo schiantano gli elvetici del Lakers Lugano: 42 – 0 fotogallery

eterminante, all’interno della formazione biancazzurra, il ruolo dei giocatori Under 19 – freschi reduci da un Campionato nazionale FIDAF estremamente performante

Più informazioni su

Sanremo. Netto successo dei Waves R.d.F. Sanremo nell’incontro amichevole di football americano di sabato scorso, che li ha visti opposti alla quotata formazione degli AFTA Lakers Lugano, recentemente promossi alla serie B elvetica.

Il match si è subito indirizzato dalla parte dei matuziani, che hanno saputo esprimere un gioco d’attacco vario e veloce, caratterizzato da una continua alternanza tra giochi di corsa e lanci, supportato da una difesa concentrata e invalicabile, che ha fermato sul nascere gli attacchi dei Lakers.

Determinante, all’interno della formazione biancazzurra, il ruolo dei giocatori Under 19 – freschi reduci da un Campionato nazionale FIDAF estremamente performante, che li ha visti opposti alle migliori squadre d’Italia – che affiancano i giocatori Senior di maggior esperienza con un entusiasmo e un impegno encomiabili. A ciò va ad aggiungersi l’esordio assoluto di un nutrito numero di “rookies”, giocatori alla prima esperienza che sono entrati in campo senza alcun timore ed hanno subito dimostrato il loro valore.
“La squadra è giovane, segno che stiamo lavorando in prospettiva futura, ma in continuo miglioramento tecnico e tattico – dice l’head-coach Max Modena – sono certo che nella prossima stagione agonistica 2016/2017 ci leveremo molte soddisfazioni”. Opinione condivisa dai coordinatori di difesa Marco Matarese e Fulvio Bellando, che esaltano la prestazione di tutta la squadra e del reparto difensivo in particolare “Oggi è giusto non citare i singoli ma l’intero collettivo; abbiamo vinto una partita non solo molto bella e spettacolare, ma anche correttissima” è il loro commento.

L’ultimo commento spetta al presidente dei Waves R.d.F. Sanremo, Nicola Stefanucci: “Sono molto orgoglioso dei ragazzi; il football americano è uno sport duro che necessita impegno e lavoro continuo e conosco gli sforzi che devono fare per conciliare il lavoro e lo studio con gli allenamenti. Il mio ringraziamento va ai dirigenti, agli allenatori, ai giocatori ma soprattutto al Comune di Sanremo – nella persona dell’assessore allo sport dr. Eugenio Nocita – che ci segue con affetto e ci supporta concedendoci l’uso dell’impianto di atletica di Pian di Poma dove stanno per concludersi, grazie all’impegno straordinario suo e di tutta l’amministrazione comunale, i lavori del nuovo impianto di illuminazione. Porteremo con orgoglio il nome di Sanremo in tutta Italia”.

Per la cronaca, il match si è concluso con la vittoria dei Waves per 42 – 0 e il ricavato delle offerte e della vendita delle magliette sarà devoluto all’Associazione Famiglie SMA.

Le foto di Stefano Borea

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.