Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I pendolari incontrano la Regione: “Sospendete gli aumenti dei biglietti Fs”

Incontro con l'assessore Berrino per il casus belli dei rincari annunciato sotto l'albero di Natale

Imperia. Immediata sospensione degli aumenti di biglietti ordinari e abbonamenti regionali, ma anche la discussione al tavolo tecnico dei profili tariffari che tengano conto di integrazione ferro-gomma e riduzioni per gli studenti. Sono lrichieste che il Comitato Utenti Trenitalia del Ponente presenteranno domani alla riunione convocata per le 9,30 insieme ai colleghi dei Comitati Liguri federati Assoutentiche vedrà la partecipazione dell’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino e probabilmente anche del governatore della Liguria Giovanni Toti.

“La nostra posizione – precisa Sebastiano Lopes, portavoce del Comitato dei pendolari della Riviera di Ponente – è chiara e quindi lo diciamo un giorno prima dell’incontro perché in caso contrario ritireremo la nostra delegazione da un inutile tavolo tecnico”. Lo stesso Lopes che in questi giorni ha raccolto decine e decine di segnalazione di “colleghi pendolari” precisa che “noi crediamo nel dialogo e nel confronto ma siamo estremamente determinati e ciascuno dovrà prendersi le proprie responsabilità”.

Diverse, infatti, sono state le lamentele raccolte in questi giorni anche attraverso i canali social dai pendolari. “Dopo l’interruzione della linea a ponente per 41 giorni con disagi enormi per tutti ecco la beffa dei rincari decisi dalla Regione. Situazione inacettabili che contestiamo fermamente”. Qualcuno ha anche annunciato di effettuare lo sciopero del biglietto, ovvero salire sul treno senza il titolo di viaggio.

Nel frattempo, a partire da lunedì prossimo, verranno messi in vendita abbonamenti integrati validi su tutte le linee urbane della città di Imperia al costo mensile di 15 euro. Potranno essere acquistati solamente dai possessori di un abbonamento Trenitalia sia studenti che pendolari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.