Quantcast

Gli auguri del presidente della Croce Bianca di Imperia “Bob” Trincheri

Il bello di questo gruppo è sapere che ragazzi di 14/16 anni si avvicinano ad un'associazione di volontariato con la voglia di aiutare gli altri

Imperia. “Da presidente della Croce Bianca, la cosa che mi rende più orgoglioso aver spinto il consiglio di amministrazione a formare il Gruppo Giovani. Loro saranno i soccorritori del domani e spero di cuore che il gruppo continui ad aumentare! Anzi tutti i ragazzi che vogliono saperne di più possono contattare Daniele Doc e Antonella i nostri due infaticabili responsabili”, dice con orgoglio il numero uno della pubblica assistenza imperiese “Bob” Trincheri.

“Il bello di questo gruppo è sapere che ragazzi di 14/16 anni si avvicinano ad un’associazione di volontariato con la voglia di aiutare gli altri! Questa è la dimostrazione che il nostro “lavoro” di volontari ha ancora un senso, in un mondo dove il volontariato viene quasi ostacolato – dice ancora – Quindi viva il nostro gruppo giovani e w la croce bianca Imperia, e grazie a tutti quelli che ne fanno parte”.