Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ morto Giuseppe Callari, presidente della onlus unione ciechi di Imperia: ieri le nozze con l’amore della sua vita

E' morto nella notte, dopo aver lottato con tutte le sue forze contro la malattia che dopo soli cinque mesi lo ha strappato via alla vita

Imperia. L’unione italiana ciechi e ipovedenti onlus, sezione territoriale di Imperia, piange la prematura scomparsa del suo presidente Giuseppe Callari, che a soli 45 anni, ha perso la sua battaglia contro un brutto male.

E’ morto nella notte, dopo aver lottato con tutte le sue forze contro la malattia che dopo cinque mesi lo ha strappato via alla vita. Ieri, con le ultime forze aveva sposato la sua compagna.

Presidente della onlus imperiese dal 3 novembre del 2015, e centralinista telefonico all’Inps, lascia un vuoto incolmabile.

“Una persona squisita, sempre disponibile e in prima linea quando si trattava di ascoltare gli altri. – raccontano commossi e profondamente scossi i membri della onlus che hanno avuto il piacere di collaborare al suo fianco.-  Ha dato il suo tempo a questa sezione in modo completo. Nonostante la malattia, il 16 dicembre scorso ha preso parte all’ultimo consiglio dell’ente. Una persona di alta stima in grado, vista la sua cecità parziale, di fornire sempre i percorsi e consigli più adatti da seguire”.

Domani, alle 10 nella chiesa di S. Giovanni Battista a Oneglia, l’ultimo saluto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.