Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dominici carico per la sfida contro la Sestrese, “Vogliamo tornare a Ventimiglia con tre punti”

Più informazioni su

Ventimiglia. La bestia nera dell’Imperia si chiama Ventimiglia, infatti, i frontalieri nel derby condannano l’organico di mister Bencardino alla terza sconfitta consecutiva. Il risultato di 2 a 1 soddisfa i ragazzi granata che dopo la quattordicesima giornata di campionato Eccellenza Liguria sorpassano i nerazzurri in classifica. A Enrico Dominici e compagni non resta che provare a portare a casa i tre punti contro la Sestrese in piena zona play-out per concludere il girone andata nel migliore dei modi, nella consueta intervista della vigilia il bomber granata ringrazia i sostenitori del Ventimiglia e si ritiene soddisfatto per le prestazioni messe in campo sin dal suo arrivo.

Enrico domenica scorsa al Morel andava in scena il derby contro la tua ex squadra, l’Imperia. Dal punto di vista emotivo come hai vissuto la sfida?

“La vittoria dà soddisfazione, domenica scorsa sono sceso in campo con serenità, nel corso del match i nervi non mi hanno tradito e perciò sono contento della mia prestazione, ho potuto incontrare vecchi amici, giocatori validissimi come Todde che nonostante l’ottima partita da lui disputata, non è stata sufficiente alla sua squadra. La vittoria era fondamentale perché avevamo bisogno di punti per la classifica, il derby non ha visto disordine nei battibecchi, l’unica pecca è stato l’infortunio patito da Sanci al quale auguro una veloce guarigione.”

L’ultima giornata del girone di andata vi vedrà impegnati a Genova contro la Sestrese, che cosa temi di quest’ avversario tra l’altro già incontrato in Coppa Italia?

“Attualmente la Sestrese si trova in zona play out ma non dimentichiamoci che l’abbiamo già incontrato in Coppa Italia e ad allora ci buttò fuori dalla competizione, è una squadra che predilige il gioco fisico e non fa ripartire l’avversario, anche se non è messa bene in classifica penso che vorranno chiudere l’anno nel migliore dei modi, speriamo di approcciare bene la gara e di tornare a Ventimiglia con dei punti, punti che possono essere considerati ossigeno ci farebbero festeggiare l’anno nuovo in modo più sereno.”

A proposito dell’anno che volge alla fine, come ti aspetti di ripartire a gennaio in Eccellenza?

“Finora abbiamo avuto degli alti e bassi, complici forse gli infortuni, nel periodo delle festività natalizie speriamo di essere tutti a disposizione di Caverzan, mi auguro che la squadra disputi uno strepitoso girone di ritorno, per ora non posso fare altro che ringraziare il Ventimiglia calcio e il suo staff che mi hanno riservato un caloroso benvenuto, poi ringrazio i tifosi perché vengo dall’altra sponda e forse per loro non è stato facile all’inizio darmi fiducia.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.