Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Direttiva Bolkestein, incontro dell’amministrazione di Ventimiglia con gli operatori del mercato coperto

Lo scopo della riunione è stato quello di illustrare nel dettaglio l’applicazione dei criteri riferiti alla prossima riassegnazione dei posteggi del mercato coperto

Ventimiglia. Questo pomeriggio la Sala consiliare era gremita per l’incontro convocato dal sindaco Enrico Ioculano: lo scopo della riunione è stato quello di illustrare nel dettaglio agli operatori l’applicazione dei criteri riferiti alla prossima riassegnazione dei posteggi del mercato coperto, che dovrà tenere conto dell’attuazione della Direttiva “Bolkestein”, che prevederà per l’anno 2017 la messa a bando di tutte le aree mercantili attive sul territorio italiano. La Direttiva nasce nel lontano 2006 dal suo inventore Bolkestein ed è stata recepita dall’ordinamento italiano con Decreto Legislativo 59/2010 (Governo Berlusconi), e sulla base dell’intesa Stato – Regioni, siglata in un apposito documento unitario, sono stati fissati i criteri per la riassegnazione dei posteggi.

La riassegnazione delle concessioni non potrà più essere automatica, bensì avverrà attraverso procedura di evidenza pubblica, ossia di un bando, che la Regione Liguria ha fissato per tutti i Comuni al prossimo 31 dicembre.
I titolari dei posteggi avranno tutto il mese di gennaio per presentare istanza di partecipazione al bando correlata di tutti gli elementi necessari, quali ad esempio carta di esercizio, attestazione annuale per la regolarità contributiva e titolarità al momento della presentazione della domanda.

Il sindaco Enrico Ioculano, accompagnato dagli uffici che stanno lavorando operosamente per facilitare le procedure agli operatori commerciali, ha comunicato le date promosse dalla Regione per l’attuazione degli adempimenti e ha rassicurato sulle modalità di presentazione delle domande. Al quasi centinaio di persone intervenute il Sindaco ha dichiarato: “Vi ringrazio per essere venuti così numerosi, ho voluto questo incontro con tempi così celeri, affinché aziende storiche come le Vostre, possano essere edotte al meglio dell’attuazione delle procedure previste per la rassegnazione dei posteggi siti all’interno del Mercato Coperto. Per l’Amministrazione Comunale che rappresento il Mercato Coperto rappresenta una preziosa risorsa e un servizio imprescindibile per la città, che grazie alla sua storia e il suo fascino risulta apprezzato notevolmente dai vicini francesi, garantendo quotidianamente un notevole flusso turistico, necessario per l’economia del territorio.

Le vostre attività sfidano il periodo di congiuntura economica del Paese e fanno i conti con la diminuzione del numero complessivo di persone che frequentano i mercati a causa della grande distribuzione degli esercizi di commercio in sede fissa. La Direttiva europea Bolkestein come ben sapete è stata recepita dal Governo italiano nel 2010, indicando l’anno 2017 come l’anno zero per l’applicazione delle nuove procedure europee per i rinnovi delle Concessioni, che non potranno più essere automatici.

Nonostante in grandi città (Genova, Roma, Firenze) si assista a manifestazione anti Bolkestein tese ad una eventuale proroga delle procedure, noi dobbiamo attenerci a quelle che oggi sono le direttive ufficiali e che ci portano tutti insieme, ad affrontare l’imminente pubblicazione del bando che così come per tutti i Comuni della Liguria avverrà con la data unica del giorno 31 Dicembre. Per il mese di Gennaio 2017 occorrerà che siate pronti a presentare le relative istanze di rassegnazione comprese di tutti gli elementi previsti.

Se il titolare si atterrà alle procedure previste ed indicate dai nostri uffici, siamo Lieti e sicuri che tutte le aziende storiche operanti da anni sul Mercato Coperto, non avranno nulla da temere, visto e considerato il riconoscimento di n. 40 punti aggiuntivi, quale mera anzianità di posteggio. Per ogni qualsivoglia informazione l’Ufficio Licenze potrà essere a Vostra disposizione, e lo stesso si premurerà di predisporre apposita modulistica da compilarsi e presentarsi completa di tutti gli elementi previsti durante la pubblicazione del bando prevista per il prossimo mese di gennaio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.