Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Denunciato passeur dai carabinieri di Centallo, tenta la fuga con 15 migranti sulla Statale 20

Denunciati per false attestazioni di dati personali e violazione delle norme sull'immigrazione anche i 15 connazionali

Più informazioni su

Cuneo. I carabinieri di Centallo, nel Cuneese, hanno denunciato un passeur originario della Costa d’Avorio. La notte tra Natale e Santo Stefano e’ stato sorpreso alla guida di un furgone, lungo la statale 20, in cui erano stipati quindici connazionali, tra cui due minorenni che si erano allontanati dal Cie di Licata, in Sicilia, e tre donne, una delle quali incinta.

Inutile il tentativo di fuga, a fari spenti, del furgone con targa francese, di cui i carabinieri di Cuneo hanno dato oggi notizia. Bloccato poco dopo, alla guida c’era il passeur, un 48enne residente in Francia con alle spalle un’altra denuncia da parte della polizia di Torino per reati analoghi. Deve rispondere del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Denunciati per false attestazioni di dati personali e violazione delle norme sull’immigrazione anche i 15 connazionali: ai militari dell’Arma hanno dichiarato di essere stati ad una festa a Torino e che il guidatore si era offerto di dare loro un passaggio per recarsi in Francia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.