Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Mario Biondi a Umberto Tozzi, grandi ritorni sul palco dell’Ariston per la stagione 2017 foto

La famiglia Vacchino ha fatto gli auguri di buone feste presentando i concerti e i recital in programma il prossimo anno

Sanremo. Musica, show e cabaret per fare i migliori auguri di Natale e regalare frammenti di allegria e momenti di svago in un contesto internazionale critico. Sono queste le premesse su cui Walter Vacchino  e la grande famiglia dell’Ariston hanno presentato la stagione teatrale 2017.

Sanremo, presentazione stagione teatrale 2017 all'Ariston e al Centrale

“Il modo migliore per un teatro di augurare buone feste è quello di presentare degli spettacoli normali, che vogliono sottolineare la normalità della vita, che incontrarsi è un fatto di civiltà che può aiutare a mantenere un alto livello di vita che rischia di essere offuscato da quell’ansia generale che ci pervade – ha dichiarato il patron Vacchino -. Il modo migliore è dunque parlare di cose allegre e divertenti come quelle che racconta il tabellone della prossima stagione sul palco dei teatri Ariston e Centrale. Sì, anche il Centrale, perché durante il periodo di chiusura dell’Ariston dovuta all’allestimento del Festival, il Centrale ospiterà sette grandiosi recital. Prima però festeggeremo il Capodanno con, direttamente da Zelig Pino Campagna in Papy, ci sei.. ce la fai? Sei connesso??? In scena all’Ariston venerdì 30 dicembre alle 21.15″. “Senza dimenticare – aggiunge Carla Vacchino – la trasmissione in diretta da Bologna dell‘ultimo concerto dei Pooh, che si terrà sempre il 30 dicembre a partire dalle 20.30 al Ritz”.

La nuova stagione dell’Ariston incomincerà venerdì 24 marzo (ore 21.15) con il nuovo spettacolo di Giuseppe Giacobazzi, “Io ci sarò“. Proseguirà poi sabato 25 marzo (ore 21.15) con la tappa sanremese di “Mario Biondi best of soul tour“, l’ultimo tour della voce soul più calda e intensa del panorama italiana e che ne celebrerà i dieci anni di carriera. Successivamente, venerdì 21 aprile (ore 21.15), sarà la volta dei “40 anni che Ti amo” di Umberto Tozzi“. Naturalmente, dopo i sold out delle passate stagioni, non poteva mancare il comico Angelo Pintus in “Ormai sono una milf“. Seguiranno poi, venerdì 12 maggio (ore 21.15) “Benvenuti al Motel Forest” di e con Michele Foresta, e venerdì 26 maggio (ore 21.15) “Comedì ring Ariston“, il primo spettacolo in Italia che vedrà i comici di Zelig, Colorando, Camerà Cafè e Comedy Central darsi battaglia a suon di risate insieme ai vincitori di Ariston Comic Selfie.

Da gennaio fino a metà marzo sarà protagonista invece il teatro Centrale con: mercoledì 4 gennaio (ore 16.00) “Cin Ci Là“; venerdì 20 gennaio (ore 16.00) “Gran Galà dell’Operetta“; giovedì 26 gennaio (ore 21.15) “Tango. Historia de amore“; venerdì 17 febbraio (ore 16.00) “Madame Butterfly. Pagine scelte“; venerdì 24 febbraio (ore 21.15) “Caveman. L’uomo delle caverne“; venerdì 3 marzo (ore 21.15) “Progetto Festival“; venerdì 10 marzo (ore 21.15) “Divina” con la favolosa Anna Mazzamauro.

La conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2017 si è conclusa con un video omaggio a Gino Capponi dove si è potuto ascoltare il messaggio di Vincenzo Russolillo (montaggio Andrea Lombardi).

Il tabellone potrà essere soggetto a variazioni e aggiunte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.