Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conto alla rovescia per “Cervo in blu d’inchiostro” con ospiti di grande livello foto

Rassegna ideata e curata da Francesca Rotta Gentile, docente impegnata in progetti di promozione del libro e della lettura

Cervo. Erminia Dell’Oro, Natalia Aspesi, Demetrio Paolin, Walter Barberis, Melania Mazzucco, Eric Minetto, Elisabetta Rasy, Fabio Geda. Sono gli ospiti (autorevoli) di “Cervo in blu…d’inchiostro” che inizia domenica prossima per concludersi il 1 giugno 2017.

La rassegna culturale è stata confermata anche quest’anno, con il sostegno dell’Associazione culturale “Compagnia du Servu” e il patrocinio dell’Assessorato alla cultura e istruzione del Comune di Cervo, della Provincia di Imperia e dell’Ufficio scolastico provinciale e Regionale.

Un progetto che ha ottenuto il patrocinio del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dell’Ufficio Regionale Scolastico. L’inaugurazione del 18 dicembre vedrà protagonista Erminia dell’Oro, autrice già candidata al Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Intervistata da Annarita Briganti, di Repubblica, l’autrice parlerà del suo “Il mare davanti”, storia di italiani in Eritrea, e incontrerà anche gli studenti dell’Istituto Ruffini di Imperia.

cervo blu d'inchiostro

La rassegna è ideata e curata da Francesca Rotta Gentile, docente impegnata in progetti di promozione del libro e della lettura, e ha la vocazione di intrecciare passione per la cultura, scuola e territorio. Gli incontri, tutti aperti al pubblico, puntano a promuovere la lettura e si arricchiscono di reading e presentazioni, ma anche gruppi di lettura per uno sguardo sul variegato panorama contemporaneo che la letteratura offre. “Un’iniziativa d’incontri lodevole – ha sottolineato il provveditore agli studi Franca Rambaldi – E’ un momento di confronto tra i ragazzi e nomi illustri della nostra letteratura contemporanea, ma è anche una buona opportunità per i docenti”. “Con Cervo in blu d’inchiostro inizia la grande rassegna letteraria con la partecipazione attiva di studenti e insegnanti del territorio”, hanno sottolineato il dirigente scolastico Sergio Maria Conti e il referente del progetto Alessandro Cajola dell’istituto Ruffini-Aicardi di Taggia.

E così nomi prestigiosi approdano nell’incantevole borgo di Cervo e sviluppare collaborazioni a livello nazionale con il Concorso Campiello Giovani, il Premio Strega Giovani e altre importanti iniziative.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.