Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cervo, Amat chiede a Comune e Rivieracqua 50.000 euro di fatture non pagate: scatta il decreto ingiuntivo

Per i lavori di captazione, potabilizzazione, adduzione e trasferimento delle acque dalla fonte di approvvigionamento del fiume Roja sino al Comune del golfodianese

Cervo. Secondo Amat spa il Comune e Rivieracqua Scpa hanno, nei suoi confronti, delle fatture arretrate non pagate. E scatta i decreto ingiuntivo. La cifra supera di poco i 50.000 euro.

E quello che Amat chiede per i lavori di captazione, potabilizzazione, adduzione e trasferimento delle acque dalla fonte di approvvigionamento del fiume Roja sino al Comune del golfodianese. Comune che , per vie legali, si è opposto al decreto ingiuntivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.