Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casinò Sanremo, superati a novembre € 40 milioni di incasso annuale

Record mensile di vincite a quota € 414.000

Più informazioni su

Sanremo. A un mese dalla fine dell’anno, la Casa da Gioco oltrepassa la linea di € 40 milioni di incasso, un risultato in linea con il 2015, realizzato in parallelo ad un fitto calendario di interventi strutturali interni,  quasi “invisibili” per la clientela ma che comportano un forte impegno  ed una maggiore razionalizzazione degli spazi e delle  potenzialità ricettive.

Novembre, mese che tradizionalmente non brilla dal punto di vista turistico ricettivo,  ha registrato una flessione negli incassi,  complice il maltempo, che ha flagellato l’estremo Ponente ligure e i  ben 34  super jackpot, centrali  in sala slot,   per complessivi  € 414.000, record mensile di vincite.

E’ stato importante  aver superato l’obiettivo dei 40 milioni d’incasso annuale, realizzato nonostante un novembre  turisticamente sottotono,  preparando la chiusura di fine anno secondo gli obbiettivi preposti, grazie all’impegno profuso da tutta l’azienda nelle diverse componenti e responsabilità. Abbiamo davanti un mese molto importante  con forte potenzialità ricettive,   costellato da  importanti eventi   creati per i nostri clienti, un mese da capitalizzare per chiudere in maniera positiva questo 2016, tanto impegnativo. ”- afferma Casinò Spa-“  Dicembre si apre con l’interessante Ponte di Sant’Ambrogio, a cui abbiamo dedicato una precisa programmazione ludica, in linea con la nostra tradizione ma anche capace di rafforzare la  percezione della nostra azienda, come luogo di divertimento a ”tutto tondo” . Questo viene realizzato coniugando cultura, spettacoli di cabaret e performance di personaggi che hanno fatto la storia della musica italiana, come Gino Paoli. Scelte  rispettate  anche a Capodanno, che festeggeremo con Enzo Iachetti e con Umberto Smaila, nomi di sicuro richiamo, caratterizzanti la nostra politica dell’accoglienza.”

Ricorderemo il mese di novembre appena trascorso come un periodo complesso, dove si sono concentrate diverse criticità- sottolinea Casinò Spa-  da quella climatica, che ha inciso notevolmente sul già esiguo flusso turistico autunnale, alla  limitazione strutturale,  dettata dalla necessità di completare il programma dei nostri interventi. Siamo soddisfatti, altresì,  di aver erogato un ricco montepremi , gratificante per i nostri ospiti.  Ci aspetta un periodo di grande operatività, che la squadra Casinò saprà come sempre onorare, avendo come obiettivo ultimo la positiva chiusura del bilancio di fine anno. Un mese in cui il Casinò proporrà innumerevoli manifestazioni ed iniziative, all’insegna del divertimento e del glamour.  Invito  turisti e residenti ad ammirare le sale interne del Casinò, splendidamente addobbate per festeggiare il Natale e il 2017, che è alle porte.”

 

Veniamo ai numeri

Dall’inizio dell’anno il Casinò ha introitato € 40,7 quasi in linea con lo stesso periodo del 2015.  I giochi tradizionali si attestano a € 9,5 milioni , le slot a € 31,2 milioni.

Nel mese di  novembre  sono stati incassati € 2,5 (-13%) I Giochi tradizionali hanno ottenuto  quasi €  500mila mentre le slot si attestano a € 2 milioni.

In sala slot le vincite mensili sono state pari a € .414.630 Giocatori francesi,  svizzeri lombardi,  piemontesi, leccesi hanno centrati 34 jackpot. Il premio più interessante pari a € 22.000 è stato consegnato a un giocato svizzero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.