Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capodanno in Riviera con il naso all’insù, ci sono le stelle cadenti: lo sciame delle “Quadrantidi”

I resti da cui vengono le Quadrantidi derivano molto probabilmente da una cometa estinta

Perinaldo. Tutti con il naso all’insù nei giorni a cavallo di Capodanno. Secondo quanto scrivono quelli dell’associazione “Sideralmente” il cielo notturno sarà “invaso” dalle stelle cadenti.

“Nelle prossime notti occhio alle stelle cadenti – si legge in un post su Facebook dell’associazione astronomica – Sono in arrivo le Quadrantidi, si tratta di uno degli sciami più attivi dell’anno. Le ore migliori per l’osservazioni sono quelle della seconda parte della notte del 3 e 4 Gennaio. Uno sciame meteorico in genere si ha quando la Terra incontra nuvole di detriti, polvere e particelle lasciati da comete in disintegrazione durante il loro avvicinamento al Sole; i resti da cui vengono le Quadrantidi derivano molto probabilmente da una cometa estinta. Questo sciame è attivo da fine dicembre al 10 gennaio”.

L’evento celeste sarà ben visibile anche dai cieli della Riviera. E’ bene ricordare che l’osservatorio di Perinaldo la sera del 31 dicembre sarà chiuso, quindi tutti col naso all’insù anche da casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.