Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Brucia il motoryacht Saturday Night Fever a Imperia, era un’esercitazione foto

Simulata una emergenza coordinata dalla Capitaneria di Porto

Imperia. Sotto il coordinamento e con l’impiego dei mezzi della Capitaneria di Porto l’approdo turistico di Imperia è stato al centro di un’esercitazione complessa antinquinamento-antincendio. Un evento che ha visto la partecipazione dei vigili del fuoco, del pratico locale del porto, dell’Arpal di Imperia, del battello disinquinante R/Re “Comandante Ugo Casa” e degli ormeggiatori della Soc. concessionaria Go Imperia S.r.l.in qualità di Amministrazioni ed Enti compenti in materia e con la collaborazione dell’imbarcazione della Soc. AMAT e della M/N Dea Diana, nelle vesti di unità in difficoltà.

L’esercitazione è iniziata a circa un miglio nautico di distanza dall’imboccatura del porto, con la richiesta di assistenza da parte del MY “Saturday Night Fever”a causa di un incendio a bordo con conseguente sversamento di idrocarburi a mare. La simulazione è proseguita con l’invio delle Motovedette di soccorso della Guardia Costiera, del gommone degli ormeggiatori,del pilota ed del R/Re “Ugo Casa”, che hanno scortato fino all’ormeggio presso Calata Anselmi il MY “Saturday Night Fever”.

capitaneria esercitazione

Giunta l’unità in banchina, è prontamente intervenuta la squadra di emergenza dei Vigili del Fuoco che, coadiuvata dai mezzi nautici intervenuti, dotati di manichette antincedio, ha portato a termine la fase di estinzione dell’incendio. Infine l’esercitazione si è spostata presso l’imboccatura del porto, dove il battello disinquinante “Ugo Casa” della Soc. CASTALIA, ha provveduto a mettere in atto le procedure ed i dispositivi disinquinanti di bordo, per eliminare gli effetti dello sversamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.