Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, al via i corsi Aspi per diventare sommelier professionista

Le lezioni si svolgeranno dal 9 gennaio al 28 febbraio, ogni lunedì e martedì, presso l'hotel Parigi

Più informazioni su

Bordighera. Formare un sommelier poliedrico, dinamico e che sappia essere fondamentale nel mondo della ristorazione come in quello della comunicazione o della consulenza. E’ questo il primo obiettivo del nuovo corso propedeutico per sommelier organizzato da Aspi (Associazione della sommellerie professionale italiana) presso l’hotel Parigi a Bordighera.

Il corso si rivolge a tutti coloro che intendono esplorare il mondo del vino da una nuova prospettiva e, in modo particolare, a tutti gli operatore del settore. In una zona turistica come la Riviera e in una località  importante come Bordighera, la presenza di personale qualificato, competente e preparato non può che valorizzare maggiormente le già eccellenti proposte della ristorazione e della cucina del territorio. La crescita professionale del sommelier è dunque la premessa necessaria per la promozione della cultura del vino, delle bevande e del cibo nei confronti dell’ospite.

Le lezioni organizzate da Aspi si svolgeranno dal 9 gennaio al 28 febbraio ogni lunedì e martedì. Sono previste due sessioni, una pomeridiana con inizio alle ore 15.00, e una serale con inizio alle 20.30. Il corsista verrà dotato di una valigetta contente i calici per la degustazione, i libri di testo e il cavatappi. Costo globale del corso (comprensivo del materiale didattico ) € 450.00 + € 40 di iscrizione annuale all’Associazione. Al termine dei due corsi propedeutici per sommelier, il corsista potrà ottenere, superando gli esami, l’attestato di Mastro Coppiere per poi proseguire ed ottenere la qualifica di Sommelier mediante il completamento del percorso formativo con un corso tutorato.

Al termine del percorso, il sommelier potrà entrare nel mondo della ristorazione come professionista preparato, conoscitore del mondo dei vini e delle bevande, in grado di guidare il cliente nelle proprie scelte e di supportare la cucina con le proprie esperienze e competenze. Inoltre, il sommelier Aspi può partecipare al “Concorso per il miglior sommelier d’Italia” che l’Associazione ogni anno organizza e, una volta conquistato il titolo nazionale, ha la possibilità di accedere alle competizioni a livello europeo o mondiale. Senza andare troppo indietro nel tempo, basti pensare che lo scorso settembre 2013 si è svolto a Sanremo il “Concorso per il miglior sommelier d’Europa” dove l’Italia era rappresentata dal sommelier Matteo Ghiringhelli, classificatosi settimo in finale, su un totale di 36 Paesi partecipanti.

Aspi è un’associazione senza scopo di lucro ed è l’unica riconosciuta a livello internazionale, e quindi membro di A.S.I. (Association de la Sommellerie Internationale), in rappresentanza dei professionisti del nostro Paese. E’ proprio grazie a questa appartenenza ad A.S.I. che i Sommelier ASPI possono partecipare alle competizioni internazionali.

Per maggiori informazioni contattare il responsabile del corso, Davide Sattanino (3492229417), oppure il segretario del corso Marco Gallo (3480876303): potranno rispondere a tutte le vostre domande, chiarire eventuali dubbi. Eventualmente scrivere anche a rivieradeifiori@aspi.it

Il programma: programma-pieghevole-buono-2017

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.