Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bencardino: “Derby importante per il morale del gruppo”

Più informazioni su

Imperia. Gara piena di luci ed ombre quella andata in scena domenica scorsa al Ciccione d’Imperia. I ragazzi di Bencardino, infatti, subiscono il due a quattro contro un determinato Football Genova e incassano la seconda sconfitta consecutiva. La prestazione dovrà essere di tutt’altra sostanza quella che aspetterà i ragazzi della “Ruspa” contro un altrettanto Ventimiglia in difficoltà. Nella consueta intervista della vigilia la Ruspa non nasconde le numerose lacune che affliggono la sua squadra ma identifica nei frontalieri il trampolino di lancio per riprendere la marcia in campionato.

Mister Bencardino arriva la seconda sconfitta consecutiva, questa volta di fronte agli occhi dei Samurai. Che tipo di match ha disputato la sua squadra?

“Domenica sapevamo che la sfida era importante per riprendere la corsa in campionato in quanto era uno scontro diretto. Per i primi venti minuti siamo stati bravi a condurre il match dopo di che siamo calati psicologicamente e il gol avversario è arrivato su un’errore individuale. Abbiamo peccato di lucidità e la mentalità non è stata vincente. Il nuovo acquisto Sanci è entrato con grande voglia di fare bene, però si è visto che  la condizione fisica non era ottimale. La partita è andata non ci resta che focalizzarci sul nostro prossimo rivale.”

Il prossimo rivale sarà il Ventimiglia, squadra in altrettanta difficoltà a questo punto del campionato. Sarà un derby importante dal punto di vista della morale?

“La partita contro il Ventimiglia sarà molto sentita soprattutto dalla tifoseria, per noi è un banco di prova e sarà una partita importante per la morale del gruppo. Attualmente ci sono dei dissapori all’interno dello spogliatoio e l’organico non risulta unito. Dovremo stare attenti ad un giocatore come Dominici, quest’anno ha lasciato Imperia, perché era svincolato, sottolineo il fatto che la società non l’ha dato via perché non rientrasse più nei suoi piani, ma per volontà propria del giocatore.”

Si aspettava l’attuale classifica arrivati a questo punto del campionato?

“In realtà me lo aspettavo, ho seguito le vicende di alcune big di questo torneo come il Vado e l’Albissola. Entrambe le savonesi si sono mosse bene nel mercato, basta dare un’occhiata alla graduatoria.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.